REAL MADRID: TERZA FINALE CONSECUTIVA DI CHAMPIONS.

Santiago Bernabeu
A cura di Gianmarco De Giorgi


E’ stato sufficente un pareggio agli spagnoli per ottenere la terza finale consecutiva in Champions League. Punteggio finale 2-2. Il Bayern Monaco passa in vantaggio già al 3′ minuto con Kimmich il terzino bavarese che segnò anche l’andata. Il Real Madrid non ci sta e dopo circa otto minuti agguanta il pareggio con il bomber Benzema, stasera in stato di grazia in quanto al 46′ minuto del secondo tempo segna la rete del sorpasso. A questo punto i tedeschi per poter andare in finale devono obbligatoriamente segnare due goal. Ci riescono in parte al minuto 62′, l’ex di turno James Rodriguez mette a segno il pareggio. Mezz’ora di speranze bavaresi. Speranze che verranno domate con l’ultimo tentativo di Muller al 95′, un filtrante che l’attaccante tedesco non riesce a stoppare a due passi da Navas. 

Aereo pronto per Kiev per la formazione di mister Zidane. 

Ad un passo dal record storico di tre vittorie Champions vinte di fila. Se gli uomini del tecnico francese dovessero vincere il 26 Maggio in Ucraina entreranno nella secolare storia  del calcio giocato.

Rispondi

Ultimi risultati

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.

Classifica Serie A

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.

Prossimi incontri

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: