LA STORIA DELLA SETTIMANA: DIEGO PABLO SIMEONE

IL CHOLISMO: UNO STILE DI VITA

 

Nella nostra rubrica della”storia della settimana diamo un tributo ad uno degli allenatori più forti e più influenti dell’ultimo decennio: Diego Pablo Simeone.

Già da calciatore Simeone aveva le stigmate del grande allenatore, centrocampista tutto grinta, cuore e tanto carattere. Chiedere ai tifosi del Pisa, Inter e Lazio in italia e  Atletico Madrid in Spagna. L’argentino è rimasto nei cuori della gente perché in campo ha dato sempre tutto, ci ha messo sempre l’anima, queste sono qualità che non lasciano indifferente. Era inevitabile poi che un uomo così carismatico intraprendesse la carriera dell’allenatore.

Prima allena in patria Racing ed Estudiantes, poi in Italia allena il Catania con cui raggiunge il 13 posto e il record dei punti per i siciliani. Ma è a Madrid, sponda Atletico, che si manifesta tutta la sua grandezza. In 7 anni da tecnico dei Colchoneros vince 2 Europa League, una SuperCoppa Europea, una Liga contro le corazzate Barcellona e Real, una coppa del Ré, e raggiunge per ben 2 volte la finale di Champions League persa anche con una buona dose di sfortuna contro i cugini del Real Madrid.

In questi anni il Cholo è entrato nella storia del calcio grazie anche ad un’idea di gioco che si può riassumere con il termine cholismo.

Se non si parte da questo concetto, non si possono capire le radici e i risultati di un fenomeno che sta conquistando l’Europa. Giocare (e vincere) come fa l’Atletico Madrid significa, innanzitutto, conoscere i propri limiti, sapere che gli avversari sono tecnicamente superiori, accettare questa realtà e, anziché lamentarsene e fare i piagnoni, reagire con carattere e metodo. L’obiettivo non è lo spettacolo, nel senso del gioco armonioso, brillante e bello da vedere, ma la vittoria. Conta soltanto il risultato, il “come” poco importa. Lo scopo è buttare il pallone in rete e fare di tutto affinché la cosa non riesca agli avversari. Se per l’impresa serve il catenaccio, catenaccio sia. Se bisogna pressare o contrastare rudemente il nemico, si pressi e si commettano falli a centrocampo. Tutto pur di arrivare al traguardo.

Gli esteti del calcio storceranno il naso, ma a Simeone poco importa, lui è fatto così, può anche non piacere a tutti, ma i suoi tifosi lo adorano a prescindere dai risultati che ottiene, perché il cholismo è uno stile di vita che ti coinvolge, ti entra nelle vene, è difficile non innamorarsene.

 

Rispondi

Ultimi risultati

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.

Classifica Serie A

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.

Prossimi incontri

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: