Zinedine Zidane

ZIDANE E I SUOI 200 MILIONI DI DUBBI IN TESTA

Zidane CT del Qatar: 200 milioni in 4 anni

Zidane neo disoccupato di lusso è l’allenatore più titolato degli ultimi tre anni. Solo a pensare che con il suo Real Madrid ha vinto le ultime tre Champions League consecutive fa venire i brividi.

Il curriculum di Zidane è ben apprezzato in tutta Europa e in tutto il mondo. Di questo se ne accorto anche un certo Naguib Sawiris, il grande imprenditore che ha dato vita al marchio Wind. Una persona che di telecomunicazione ne capisce un bel pò e sa benissimo che avere come allenatore del Qatar una figura come Zidane farebbe esaltare agli occhi di tutto il pianeta, la selezione del suo Paese.

L’offerta di quelle a dir poco faraoniche è di 200 milioni di euro per 4 anni fino al mondiale 2022 che si svolgerà per l’appunto in Qatar. La selezione araba del Qatar ospiterà in casa propria i mondiali del 2022 e partecipeà alla manifestazione come paese ospitante.

Nel rancking mondiale si trova al 101° posizione, una nazionale con pochissima tradizione calcistica ma sospinta da tutte le lobby arabe che ospiteranno il mondiale in Qatar. Sospinta non solo moralmente in quanto tifosi ma sonspinta economicamente al fine di poter fare un’ottima figura a livello calcistico ma anche e soprattutto a livello organizzativo.

Da qui la pensata dell’imprenditore arabo Naguib Sawiris che sarebbe molto contento se l’allenatore francese decidesse di trasferirsi nel paese delle dune arabe. Certamente l’offerta è di quelle pazze per esseri umani normali, per lui evidentemente di tutto si tratta tranne di definire questa offerta incredibile e pazza.

La decisione adesso aspetta a Zinedine Zidane: se passare “dalle stelle alle stalle” perchè parliamoci chiaro, andare ad allenare la selezione del Qatar potrebbe, anzì può dare grosse gratificazioni economiche, meno invece sotto il profilo dell’interesse, della competizione e delle motivazioni.

Allenare Hassan Al Haydos, capitano e bomber del Qatar, 21 gol in 103 partite non è proprio come allenare e vedere giocare Cristiano Ronaldo. Ovviamente nella testa di Zidane con 200 milioni di euro di offerta c’è poco da fare gli schizzinosi.

Le parole di Florentino Perez:

“Questa è una decisione inaspettata per me che Zidane mi ha comunicato ieri. Mi rende molto triste perché l’ho amato come giocatore e come allenatore – ha detto il patron dei Blancos –. Non ero preparato a questa notizia Mi sarebbe piaciuto convincerlo a cambiare idea, ma ha preso questa decisione. Questa sarà la sua casa e la sua famiglia per sempre. Voglio ringraziarlo per la dedizione, la passione, l’amore e tutto ciò che ha fatto per il Real Madrid in questi anni. L’unica cosa che voglio dire è che è questo un arrivederci perché non ho dubbi che tornerà qui un giorno”.

Adesso non dobbiamo altro che aspettare e vedere come si evolvono gli eventi soprattutto nella testa del tecnico francese. Necessario porsi una domanda: Vincerà la passione nel mettersi in gioco in club con alta caratura internazionale oppure avrà la meglio il Dio denaro con i suoi 200 milioni di euro?

Fondatore del Magazine sportivo “IL CALCIO 24 ORE”  laureato in scienze motorie all’università Carlo Bò di Urbino. Appassionato di giornalismo sportivo, numeri e statistiche calcistiche.

Rispondi

Ultimi risultati

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.

Classifica Serie A

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.

Prossimi incontri

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: