Gervinho, il protagonista di Parma

Quattro anni fa, il Parma, si trovava nella categoria dei dilettanti, a causa del fallimento ed ora si ritrova a lottare per un posto salvezza in Serie A. Per questa grandissima impresa il presidente Jiang Lizhang decide di mettere mano al portafoglio, acquistando giocatori che possono migliorare la qualità della squadra e su tutti gli acquisti spiccano i nomi di Roberto Inglese e Gervinho. L’attaccane italiano arriva dal Napoli, dove non si è mai visto, collezionando esattamente zero presenze, e di conseguenza zero gol, mentre l’ala ivoriana arriva da due anni molto bui, in Cina, con appena 29 presenze e 4 reti siglate. Se ricordiamo il Gervinho di Roma, pensiamo che sia stata una involuzione incredibile, però ora ha trovato la sua vera realtà: il Parma, dove sta dimostrando la sua vera qualità.

Inizio stravolgente

Dopo le ultime due stagioni in Cina, non ci si aspettava uno sprint così incredibile, anche vedendo i gol realizzati negli ultimi anni, concretizzando, col Parma, tre gol in cinque presenze su sette giornate di campionato. Il giocatore, in passato, aveva già raggiunto il bottino personale, che ha trovato con la squadra emiliana, in altre tre occasioni: con la Roma e con il Lille in sette presenze, mentre con l’Arsenal in sei.

Le reti segnate contro Juventus, Cagliari ed Empoli, sono state tutte in casa, ma non sempre hanno portato fortuna, siccome con la Juve di Cristiano Ronaldo, che non ha messo lo zampino su nessuno dei gol della propria squadra, è uscito sconfitto dal Tardini con il risultato di 1-2, mentre, con Cagliari ed Empoli, quando ha messo la palla in rete, il Parma ha sempre vinto. Contro la squadra sarda, però, ha realizzato un gol incredibile, un gol che rimarrà quasi sicuramente nella storia, che ricorda particolarmente George Weah, nel coast-to-coast contro il Verona, nel 1996.

Ma non è solo il numero di gol realizzati o di come vengono realizzati, che rendono un’ottima idea sul giocatore, ma anche l’aspetto fisico e atletico. Corre come se fosse un bambino e, in partita, si vedono i difensori rincorrerlo e raramente recuperarlo. Considerando che erano anni che non esprimeva un grande calcio, ha deciso di prendersi la scena, e portare il Parma alla salvezza.

Prot Parma
Gervinho esulta dopo aver segnato contro l’Empoli al 33′

La solita sfortuna

La carriera di Gervinho è stata caratterizzata da tanti infortuni. Proprio l’ultimo, col Parma, dove dopo cinque minuti dalla ripresa del gioco, ha dovuto lasciare il campo per permettere l’ingresso di Di Gaudio.

Con il seguente comunicato, il Parma ha rilasciato aggiornamenti sia sulle condizioni dell’attaccante, ma anche degli altri indisponibili:

“Gli esami svolti nella giornata odierna hanno evidenziato per Federico Dimarco un distacco miotendineo degli adduttori e degli addominali di destra, per Gervinho una lesione di 1° grado del retto femorale sinistroe per Francisco Sierralta una lesione di alto grado del retto femorale destro. Bruno Alves e Riccardo Gagliolo (affaticamento muscolare) sono rimasti precauzionalmente a riposo. Terapie e lavoro differenziato per Alberto Grassi e Roberto Inglese, lavoro personalizzato per Jacopo Dezi, Gianni Munari e Matteo Scozzarella”.

 

Come gestirlo al Fanta

Infortunio che ha messo in difficoltà molti fanta-allenatori, che non sanno ancora come gestire la situazione. Data l’importanza del giocatore, noi consigliamo di tenerlo solo se si hanno almeno 3/4 titolari. Nel caso contrario, venderlo non sarebbe anche così male: nel corso della stagione rischierà altri infortuni (augurandogli che possa andare tutto bene) e il Parma, molto probabilmente, calerà fisicamente nel corso dell’annata, quindi scambiarlo per un Papu Gomez non sarebbe malaccio.

Ultimi risultati

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.

Classifica Serie A

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.

Prossimi incontri

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: