È momento di stagione fantastico per Leonardo Pavoletti. Arriva a quota 6 gol in campionato e 2 in coppa, viene convocato nella nostra nazionale ed è da poco diventato papà del piccolo Giorgio.

Ma partiamo da Sabato 20 Ottobre: Leonardo riceve la notizia relativa al parto della moglie, cosciente del fatto che il giorno dopo avrebbe avuto un test importantissimo contro un’ostica Fiorentina. Sicuramente Pavoletti nelle ore della notte della notizia della nascita del figlio avrà dormito pochissimo, anche per stare in contatto con la moglie, e quindi Maran decide di preservarlo, per poi magari lasciargli qualche minuto verso la fine della partita. Leo entra al minuto 62 e sette minuti dopo sigla il gol del pareggio: è 1-1 al Franchi, con gol dedicato a moglie e figlio. 24 ore bellissime per l’attaccante italiano, che poche settimane dopo riceve la convocazione con la nazionale italiana, anche grazie ai successivi gol contro Chievo e Spal. E proprio contro la squadra Emiliana ha raggiunto un altro record: dal 2015, l’attaccante rossoblù è il giocatore che ha siglato il maggior numero di gol di testa nei cinque principali campionati europei, arrivando a quota diciannove. Numeri incredibili per il 30 del Cagliari, che non ha intenzione di fermarsi, e superarsi sempre di più, per raggiungere traguardi sempre più grandi.

Ai microfoni di Sky, Leonardo ha parlato del suo momento PAVOLOSO. “Per me è un momento fantastico, da mio figlio Giorgio che ha completato la mia vita alla chiamata in Nazionale. Dedico questo gol alla mia ragazza, che dovrò lasciare da sola con il bambino per una settimana, ma lo faccio per una giusta causa”.

Ultimi risultati

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.

Classifica Serie A

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.

Prossimi incontri

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: