Una leggenda della nazionale Irlandese si ritira dal calcio giocato, e si siede in panchina.

Uno degli attaccanti piu’ prolifici della Premier League e il capocannoniere assoluto di tutti i tempi delle nazionale Irlandese Robbie Keane, lascia il calcio giocato dopo quasi 20 anni di carriera professionistica.

Noi lo ricordiamo per una breve e poco proficua stagione in Italia all’Inter. Ma e’ in Premier che il talento Irlandese si afferma, sopratutto con le maglie dei Wolwes (club con il quale fa il suo debutto tra i professionisti), Il Coventry (con i quali debutta in Premier League, segnando una doppietta al Derby Country) e il Tottenham (del quale e’ uno degli attaccanti piu’ prolifici avendo realizzato con la maglia degli Spurs 122 gol). Dopo una breve parentesi al West Ham si trasferira’ negli Stati Uniti ai Los Angeles Galaxy e chiudera’ la sua carriera in India nel Atlético de Kolkata.

Con la nazionale Irlandese giochera’ i mondiali del 2002 in Corea e Giappone, aiutando la sua nazionale a eguagliare il record di Italia 1990, arrivando agli ottavi di finale dove perde contro la Spagna ai rigori.

Con la nazionale giochera’ anche gli Europei del 2012 e del 2016, prima di chiudere la sua esperienza con la maglia verde, con la quale sara’ riconosciuto come cannoniere di tutti i tempi realizzando 68 gol.

Insieme all’annuncio del suo ritiro dal calcio agonistico, Keane ha anche annunciato che proseguira’ la carriera nel mondo del calcio accettando l’incarico come vice-allenatore della nazionale irlandese.

Ultimi risultati

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.

Classifica Serie A

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.

Prossimi incontri

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: