Premier League: Manchester United – Arsenal 2-2, Arsenal sfortunato, un errore arbitrale e un errore difensivo negano la vittoria a Old Trafford.

 

Il Big match dell’Old Trafford di questo turno infrasettimanale di Premier League vede oggi di fronte il Manchester United e l’Arsenal, Il Manchester di Moutihno e’ alla ricerca della vittoria, per scacciare i fantasmi di una crisi di risultati, e per no perdere terreno sulla zona Champions. L’ Arsenal invece si presenta ad Old Trafford in piena forma, dopo la vittoria del Derby di domenica con il Tottenham, i ragazzi di Emery vogliono continuare a sorprendere.

Dopo 5′ minuti dall’inizio della partita e’ lo United ad avere una buona occasione con Rashford, ma il suo tiro trova l’opposizione di Leno.

Al 12′ ci prova Martial con un tiro da fuori area che viene bloccato dal portiere Leno in grande spolvero.

Al 21′ si affaccia in avanti l’Arsenal con un tiro al volo di Bellerin, che pero’ non inquadra la porta.

Al 26′ l’Arsenal passa in vantaggio grazie a Mustafi che raccoglie un colpo di testa in area e mette la palla sotto la traversa, meritato vantaggio per gli uomini di Emery.

Dopo cinque minuti lo United ha la possibilita’ di pareggiare con una punizione di Rojo che trova l’opposizione di Leno che respinge con un grande intervento. Un minuto dopo lo United pareggia con un’azione contestata, Herrera in piena posizione di fuorigioco prende palla e crossa al centro, dove trova Martial pronto a buttare la palla dentro e a pareggiare i conti. Un’azione davvero da rivedere alla moviola, infatti l’inserimento del Var sara’ utile anche allo scopo di evitare questi errori elementari.

Al 35′ Ramsey ha l’occasione per riportare in vantaggio i Gunners, ma il suo tiro viene deviato da un difensore dello United che salva la sua porta.

Il primo tempo di conclude con il risultato di 1-1.

Al 59′ Rojo ci prova dalla distanza con un tiro insidioso, che trova la deviazione di Leno, che respinge con un gran rfilesso.

Al 65′ l’Arsenal passa di nuovo in vantaggio con Lacazette, lesto ad approfittare di un assist di Mikitarian e la mette alle spalle di De Gea.

Ma neanche il tempo di allacciarsi le scarpe che Lindgard trova il gol del pareggio, approfittando di un retropassaggio sbagliato di Kolasinac, rubando palla e mettendola alle spalle dell’incolpevole Leno.

Tre minuti dopo Aubameyang ha l’occasione di riportare l’Arsenal in vantaggio, ma il suo tiro trova l’opposizione di De Gea. Il centravanti del Gabon ci riprova subito dopo con un tiro da fuori area che trova la deviazione di De Gea.

All’85’ Rashford ha la palla del 3-2, ma il suo tiro potente viene deviato da Leno ben posizionato nel frangente.

Al 91′ Torreira si infila in area e lascia partire un tiro potente verso l’angolo destro, tiro che trova pero’ l’opposizione di De Gea che si tuffa e devia in calcio d’angolo.

La partita termina con il risultato di 2-2, un risultato molto bugiardo  per il gioco espresso dall’Arsenal di Emery, che avrebbe meritato la vittoria. Una vittoria sfumata per un errore arbitrale sul primo gol dello United, e per una pecca difensiva sul gol del pareggio. Un pareggio che permette ai Gunners di agganciare il Chelsea al quarto posto, vista la sconfitta degli uomini di Sarri contro i Wolwes.

Ultimi risultati

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.

Classifica Serie A

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.

Prossimi incontri

The latest football information here. Now fetching info from the soccer data source.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: