Occhio sulla Champioship: Notthingham Forrest – Leeds 4-2, Sgambetto di Karanka a Bielsa.

La terza giornata di ritorno del campionato della Championship ha visto di fronte una sfida leggendaria, tra il Notthingham di Karanka e la capolista Leeds di Bielsa. Una sfida che profuma di storia per la storica rivalita’ di due allenatori storici entrati nella leggenda di entrambi i club: Brian Clough e Don Revie.

Oggi cambiano i protagonisti in campo e in panchina, ma il copione e’ sempre lo stesso. Una sfida molto sentita oggi perche’ metteva in palio punti preziosi per la zona alta della classifica, per il Leeds per la promozione diretta, per il Notthingham per agganciare il treno dei Playoff.

Al City Ground si e’ giocata una partita intensa e piena di colpi di scena, che ha visto come vincitori i padroni di casa del Notthingham con il risultato di 4-2.

Apre le danze il Notthingham con una rete del centrocampista Colback che porta in vantaggio i padroni di casa. Nel secondo tempo il Leeds trova il pareggio grazie al neo-entrato Clarke, e passa addirittura in vantaggio con un gol del suo fantasista macedone Alionsky. Un vantaggio pero’ che dura solo pochi minuti perche’ Colback trova il pareggio e la sua doppietta personale. Il Leeds che ha giocato tutto il secondo tempo in dieci uomini per l’espulsione di Philips, crolla e il Notthingham cosi’ ritrova il vantaggio con Murphy al 72′ e dilaga con Osborn che chiude la partita.

Una vittoria che rilancia il Notthingham in zona playoff, che ora distano solo quattro punti (la sesta posizione guarda caso e’ occupata dal Derby, l’altra storica squadra di Clough), mentre il Leeds nonostante la sconfitta rimane saldo in testa alla classifica della Championship, complice il pareggio del Norwich sul campo del Brentford.

Una vittoria che sicuramente avra’ fatto sorridere Clough da lassu’, che sara’ stato contento della vittoria della sua ex squadra contro i suoi storici rivali.