Serie A 2018/19: il Napoli domina ma rischia. La Lazio perde 2-1

Match dominato dal Napoli, che al San Paolo vince 2-1 grazie alle perle di Callejon e Milik, contro la Lazio Immobile-dipendente. La prima giornata di ritorno si conclude tremando nel finale con il gol del partenopeo. Stesso risultato dell’andata, con un performance convincente dopo pe ultime uscite, soprattutto grazie a Fabian Ruiz e Arek Milik sugli scudi, autori di 3 tiri sui legni. Mertens fuori forma: la mancanza di Koulibaly si è sentita in fase difensiva. I biancocelesti pur giocando male hanno rischiato di portare a casa il pareggio: prossima sfida contro la Juventus e i partenopei contro il Milan. Si riapre il campionato?

CRONACA

PRIMO TEMPO- Napoli che si presenta in campo senza “spina dorsale”: out Koulibaly, Allan e Insigne. Ma nonostante ciò, i partenopei giocano a meraviglia. L’unico spavento è il colpo di testa ravvicinato di Milinkovic-Savic, ma il Napoli comincia a manovrare. Milik a volo di sinistro fa tremare la traversa, subito dopo di testa, prende il palo con deviazione di Strakosha. La Lazio prova a ripartire in contropiede invano, perché una volta tutti avanti, dopo serie di errori, specie di Fabian Ruiz, proprio lo spagnoo serve il connazionale Callejon che trova il primo centro stagionale. Dopo poco, stessa posizione di Cagliari e stessa meraviglia: ancora Arek Milik.

SECONDO TEMPO- La squadra di Inzaghi appare più propositiva, con i ruoli della squadra che si invertono ma è sempre la squadra di casa ad avvicinarsi alla rete. Milik è indemoniato e sfiora ancora la gioia personale, poi il radente sinistro di Ruiz si stampa sulla traversa e il pallonetto di testa di Callejon colpisce ancora il legno. I biancocelesti ringraziano gli dei per essere ancora in partita e al primo tiro, trovano l’11º centro di Ciro Immobile. Il Napoli trema un po’ dietro ma nonostante l’ingresso di Correa, la Lazio non si rende pericoloso. Ora sono 7 i punti di vantaggio sull’Inter.

Il tabellino

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Albiol, Maksimovic, Mario Rui; Callejon (88′ Hysaj), Fabian Ruiz, Diawara (72′ Verdi), Zielinski; Mertens (82′ Ounas), Milik. All. Ancelotti

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe (28′ Bastos), Acerbi, Radu; Lulic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic (72′ Patric), Lukaku (46′ Correa); Luis Alberto; Immobile. All. Inzaghi

Arbitro: Gianluca Rocchi di Firenze

Gol: 34′ Callejon (N), 37′ Milik (N), 65′ Immobile (L)

Pronostici e quote Serie A 31 giornata

Informazioni su Mattia Esposito 120 Articoli
Giornalista sognatore che ama lo sport, dal tennis al calcio, passando per i motori: scrivere per la Storia