FA Cup: Milwall – Everton 3-2, Wallace all’ultimo respiro regala la qualificazione ai Lions.

LONDON, ENGLAND - JANUARY 26: Murray Wallace of Millwall scores the winning goal during the FA Cup Fourth Round match between Millwall and Everton at The Den on January 26, 2019 in London, United Kingdom. (Photo by Marc Atkins/Getty Images)

Vittoria del Milwall che batte l’Everton per 3-2.

Clamoroso al “The Den”; nella tana dei Leoni i “Lions” sbranano i “Toffies”, e ottengono una qualificazione storica al turno successivo della FA Cup.

La FA Cup non si smentisce mai, e ieri a sud di Londra ci ha regalato un altro dei tanti “Giant Killing”. Infatti i locali del Milwall hanno battuto l’Everton, squadra che veleggia nella meta’ classifica della Premier League.

Nel primo tempo passa in vantaggio l’Everton con il solito Richarlison al 43′; ma non c’e’ neanche il tempo di allacciarsi le scarpe che nei minuti di recupero Gregory trova il gol del pareggio, fulminando il portiere della nazionale Pickford.

Nel secondo tempo l’Everton ritrova il vantaggio con Tosun, che approfitta di un passaggio di Sigurdson e mette la palla alle spalle di Archer con una splendida conclusione. Ma non passano nemmeno tre minuti che Cooper pesca il Jolly dall’interno dell’area e pareggia di nuovo per i Lions.

Ma quando la gara sembra ormai indirizzarsi verso il pareggio, che per il Milwall significa giocarsi il replay a Goodion Park, ecco che il mediano Wallace all’ultimo respiro si fa trovare al momento giusto in area e calcia di potenza, infilando la palla alle spalle di Pickford. Un gol che fa esplodere il “Den” di gioia, e che regala una qualificazione storica.

Nell’arena dei Leoni si respira aria di festa dopo tanto tempo, e una vittoria che ha il sapore di una vittoria in una finale di Champions League.

Focus pronostici e quote serie A