Premier League: Everton – Liverpool 2-2, cronaca di un derby spettacolare nel Mersyside

La quinta giornata di Premier League, ci regala nella sua prima partita in “Derby” classico del Regno Unito: Everton – Liverpool. Una partita che dopo tanti anni vede entrambe le squadre nelle parti alte della classifica, con i “Tofees” in vetta solitaria e i “Reds” che inseguono a tre punti. Una partita in cui Klopp cerca riscatto dopo la sonora sconfitta di Birmingham contro l’Aston Villa, e Ancelotti che vuole approfittare del fattore casalingo per vincere il suo primo “Derby del Mersyside”.

È un derby che sin dai primi minuti entra nel vivo, con il Liverpool che pressa sull’acceleratore e mette in seria difficoltà la difesa dell’Everton pressandola continuamente. I “Reds” vanno subito in vantaggio dopo appena tre minuti grazie a Sadio Mane che tira al volo su un cross di Henderson, e batte imparabilmente Pickford. Un gol che mette all’angolo del ring l’Everton che sembra shockato dalla continua pressione dei Reds. Verso il decimo minuto succede un fattaccio per il quale il Liverpool ha reclamato un rigore, quando Pickford è uscito a valanga su Van Dijk causandogli un brutto infortunio. I giocatori del Liverpool reclamano il rigore e l’espulsione del portiere dell’Everton e della nazionale inglese.

La Var però non conferma il rigore, a causa di un fuorigioco del difensore olandese e grazia L’Everton e il suo portiere Pickford. Un episodio che un po’ sveglia i “Tofees” che trovano il pareggio al 19′ con un bellissimo colpo di testa di Keane, che raccoglie un angolo di Rodriguez.

Un gol che risveglia il Liverpool che ha tre grosse occasioni con Alexander-Arnold, Thiago Alcantara e Robertson, ma sul tentativo del primo si oppone Pickford che salva il risultato, e gli ultimi due non trovano la porta di un nulla.

Il secondo tempo segue la falsariga del primo, con le due squadre che si danno battaglia e con l’Everton che gioca allo stesso livello dei suoi più quotati cugini.

Dopo un occasione con Henderson ben respinta da Pickford, e un palo di Richarlison ad Adrian battuto, il Liverpool ripassa in vantaggio con il solito Salah, abile a raccogliere un pallone da fuori area e a indirizzarlo con un tiro a giro nell’angolino basso della porta di Pickford.

Liverpool che ha subito due occasioni per chiudere la partita con Matip e Salah, ma Pickford in entrambe le occasioni respinge le conclusioni dei giocatori dei “Reds”. All’81’ su un azione avviata da Digne’ che crossa in area, si alza in volo Calvert-Lewin che di testa manda la palla alle spalle di Adrian per il gol del 2-2, che ritrova la parità numerica dopo che l’Everton si era un po’ appannato dopo il gol del 1-2. Mane ha subito l’occasione per il vantaggio, ma Pickford blocca senza difficoltà il suo tiro troppo centrale. Gli ultimi minuti sono una vera e propria battaglia con le squadre che combattono su ogni pallone, con interventi anche ai limiti del regolamento. In questa fase di battaglia a farne le spese è Richarlison, che viene espulso per un bruttissimo fallo da dietro. Nei minuti finali Mane becca Henderson, che fa partire un tiro dall’interno dell’area che termina in rete, ma l’arbitro annulla per una posizione sospetta di fuorigioco dell’esterno scozzese. Una partita che finisce in parità, risultato giusto per due squadre che si son date battaglia senza che nessuna prevalesse sull’altra.

PROMO BETX – VIDEO

Sotto Riflettore

Scommesse, Sportbet punta ad ampliare la propria rete commerciale

da Gianmarco De Giorgi in Tutti gli articoli

Scommesse, Sportbet punta ad ampliare la propria rete commerciale e ricerca agenti per il Centro-Nord Italia La rete commerciale di Sportbet intende ampliarsi Sportbet punta ad ampliare la propria rete commerciale ed è alla ricerca [...]

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.