Marine – Tottenham 0-5, Marine un sogno che si stampa sulla traversa, il Tottenham a forza cinque

In 60 secondi

In questo terzo turno della FA Cup, il Tottenham ha affrontato una squadra di Northern Premier League (l’ottavo gradino della piramide inglese), il Marine. Nella suggestiva cornice di Rossett Park, uno stadio incastonato tra le case del sobborgo di Crosby, che si trova nella provincia di Liverpool, si vive una giornata storica con il Marine che per la sua prima volta nella storia affronta una squadra di Premier League in FA Cup.

Il Tottenham fa la partita con il Marine che si difende e non disdegna delle sortite in contropiede. Sono proprio gli Spurs ad avere due occasioni all’inizio con Dele Alli e Lucas, con il primo che si bloccare la conclusione dal portiere del Marine Passant, e il secondo che manda la palla alta tirando dall’interno dell’area. Il Marine comincia a prendere le misure agli avversari, e si affaccia dalle parti di Hart. Al 21′ i padroni di casa vanno vicinissimi al gol, con Keingni che lascia partire un tiro da 35 metri che termina la sua corsa sulla traversa. Un tiro che sveglia il Tottenham che passa in vantaggio dopo appena tre minuti con Vinicius, che raccoglie un passaggio da Alli e la appoggia in rete.

L’attaccante brasiliano si ripete subito dopo, avventandosi su una respinta del portiere e appoggiando nella porta spalancata. Lucas tre minuti dopo fa il terzo con una bellissima punizione a giro, che termina la sua corsa all’incrocio dei pali.

Nel finale di tempo Vinicius fa tripletta segnando con un diagonale all’interno dell’area. Nel secondo tempo il Tottenham gestisce la partita, con gli avversari che hanno due buone occasioni con Barrigan e Hmami, ma in entrambi i casi si oppone Joe Hart. Tottenham che realizza il quinto gol 60′ con Devine che riceve palla da Lucas, e insacca la palla in rete con un tiro che termina all’angolino sinistro. E il gol che chiude la partita, con il Tottenham che vince e passa al turno successivo in scioltezza.

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.