Da Venerdi sera e’ iniziata ufficialmente l’avventura di Mikel Arteta con l’Arsenal.

L’ex capitano dopo aver rescisso il suo contratto da vice allenatore con il Manchester City, ha deciso di legarsi all’Arsenal con un contratto triennale.

Dopo la presentazione in sala stampa, e aver assistito alla partita contro l’Everton a Goodison Park dalla tribuna, l’allenatore basco avrebbe gia’ un idea di come potrebbe essere il suo Arsenal. E gia’ girano indiscrezioni sui possibili movimenti di mercato dei Gunners.

Saranno molte le cessioni, sopratutto di quei giocatori che non rientrerebbero nei piani del tecnico.

Tra questi ci sono Mesut Ozil, ormai ai margini della rosa per interperanze comportamentali e le prestazioni scadenti da un anno a questa parte, dato in partenza con la prospettiva di un ritorno in Turchia per indossare la maglia del Fenerbahce, o del Basakeshir (che i petegolezzi dicono sia la squadra preferita del Premier Erdogan, con il quale il giocatore avrebbe un rapporto di amicizia stretto, tantoche’ il governatore turco ne e’ stato suo testimone di nozze).

Altri giocatori in partenza sono Xhaka, ex capitano sotto la gestione Emery, e in polemica con la tifoseria, per il gesto di aver gettato la maglia a terra durante una sostituzione contro il Crystal Palace. Un gesto che ha fatto incrinare i rapporti anche con la societa’ che starebbe pensando alla sua cessione, radio mercato parla gia’ di un ritorno in Germania con la maglia dell’ Herta Berlino, che avrebbe deciso di presentare ai Gunners un offerta importante, per assicurarsi le prestazioni del centrocampista della nazionale svizzera.

Sul piede di partenza Anche Kolasinac e Torreira, con entrambi l’Italia nel mirino, con il serbo finito nel mirino di Roma e Napoli, e l’uruguagio finito invece nel mirino del Milan, che gia’ lo aveva cercato in estate, con le due societa’ che starebbero progettando uno scambio che vedrebbe coinvolto uno tra Kessie e Theo Hernandez.

Per quanto riguarda gli arrivi invece e di stamattina la voce che vedrebbe l’Arsenal interessato all’acquisto di Mertens del Napoli. Il giocatore va a scadenza a giugno e da tempo sarebbe ai ferri corti con De Laurentis, che gli avrebbe negato il rinnovo invitandolo a cercarsi una squadra. L’Arsenal sarebbe una destinazione gradita per il Belga che si potrebbe rilanciare e allo stesso tempo aiutare i Gunners a rilanciarsi.