Atalanta: La Dea si presenta.

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Ieri è andata in scena la presentazione della Dea presso lo stadio Atleti Azzurri d’Italia. Uno spettaccolo come pochi altri.

La presentazione della Dea campeggiata dal presidente Percassi è stata qualcosa di unico.

Non esagero parlando di unicità, per il semplice motivo che essere unico significa differenziarsi da tutto. Bene la società nerazzurra oltre a distinguersi negli ultimi anni dal lavoro svolto si è distinta anche ieri nella presentazione della rosa.

Una curva con oltre sette mila presenze ad attendere i propri beniamini. Sembrava si svolgesse una partita di campionato invece era la presentazione della Dea, che ha richiamato a se tutto il popolo nerazzurro. La Dea che richiama il suo popolo fedele, credente e devoto ai suoi colori nel vederela entrare in campo per darle il benvenuto ad un nuovo anno.

Curva nerazzura Atalanta

Un nuovo anno gestito dalla solita maniacale attenzione del presidente Percassi con tutti i suoi collaboratori e dal genio in panchina: Giampiero Gasperini.

Alla presentazione non erano presenti Cornelius e Freuler impegnati in Russia con le proprie nazionali e Bettella convocato per gli europei con la nazionale italiana under19.

Il mercato estivo chiuderà poco prima dell’inizio del campionato di Serie A (19 Agosto) attualmente la rosa bergamasca è questa:

Portieri: Etrit Berisha (’89), Pierluigi Gollini (’95), Boris Radunovic (’96), Francesco Rossi (’91). Difensori: Davide Bettella (’00), Alessio Girgi (’00), David Heidenreich (’00), Gianluca Mancini (’96), Andrea Masiello (’86), José Luis Palomino (’90), Rafael Toloi (’90), Marco Varnier (’98).

Centrocampisti: Timothy Castagne (’95), Andrea Colpani (’99), Marten de Roon (’91), Remo Freuler (’92), Robin Gosens (’94), Nicolas Haas (’96), Hans Hateboer (’94), Dejan Kulusevski (’00), Matteo Pessina (’97), Arkadiusz Reca (’95), Luca Valzania (’96).

Attaccanti: Musa Barrow (’98), Andreas Cornelius (’93), Marco D’Alessandro (’91), Amad Diallo Traore (’02), Alejandro Gomez (’88), Josip Ilicic (’88), Andrea Petagna (’95), Marco Tumminello (’98).

[amazon_link asins=’B01BQNLQCA,B06XTKCLQ5,B06Y3SD969,B06W5H82Q9′ template=’ProductCarousel’ store=’ilcalcio24ore-21′ marketplace=’IT’ link_id=’eb1d8a8d-8054-11e8-8f37-c3c463f3f7a0′]
Informazioni su Gianmarco De Giorgi 1440 Articoli
Fondatore del Magazine sportivo "IL CALCIO 24 ORE"  laureato in scienze motorie all'università Carlo Bò di Urbino. Appassionato di giornalismo sportivo, numeri e statistiche calcistiche.

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.