Champions League: Chelsea – Valencia 0-1, Rodrigo punisce un Chelsea sprecone.

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Dopo due anni il Chelsea ritorna in Champions League. I ragazzi di Lampard stasera hanno affrontato il Valencia a Stamford Bridge.

Per Lampard si tratta del debutto in assoluto come allenatore in questa competizione, cosi come per i giovani Abraham e Mount, protagonisti di questa prima parte di stagione, che erano attesi da un vero e proprio esame di maturita’.

Il Chelsea comincia a spron battuto, e crea diversi pericoli alla difesa valenciana, che traballa un po’ davanti ai giovani di Lampard.

Abraham, Alonso e William ci provano, ma trovano un Cillessen in giornata di grazia che salva il risultato sui tiri di questi giocatori.

Poi sia William che Jorgihno, ci provano con due tiri insidiosi da fuori, ma in entrambi in casi non riescono a inquadrare la porta.

Nel secondo tempo comincia a venire fuori il Valencia, dopo che si e’ limitata a difendersi dalle sfuriate degli avanti dei blues.

E’ Gameiro a rendersi pericolo al 60′, con un tiro insidioso da fuori area che sibila sopra la traversa.

Sono le prove generali del gol, che arriva a sorpresa al 74′ con Rodrigo, che raccoglie un lancio in area, e con u tiro al volo di controbalzo non lascia scampo a Kepa, che non riesce a respingerlo.

Il Chelsea, frastornato da questo gol improvviso, si butta in avanti per cercare di raddrizzare la partita. Ed e’ Olivier Giroud a provarci con una conclusione potente da fuori area, tiro che trova i riflessi pronti di Cillesen, che respinge la potente conclusione del centravanti francese.

All’85’ il Chelsea ha l’occasione di pareggiare con un rigore, assegnanto dal VAR che ha visto un fallo di mano in area, che l’arbitro in un primo momento non aveva notato.

Barkley si incarica della battuta, ma calcia alto sopra la traversa e spreca una ghiotta occasione per pareggiare.

All’ultimo minuto ci prova Christensen con un colpo di testa insidioso, che termina di poco fuori.

Sconfitta pesante per il Chelsea, che non e’ riuscita a concretizzare nessuna delle molteplici occasioni create. Ai ragazzi di Lampard e’ mancata molto la precisione e la concretezza sottoporta.

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.