Anche oggi le gare di ritorno degli ottavi di finale di Champions League, ci regalano una grande sorpresa. Il Manchester United di Solskyaker espugna il parco dei principi e ottiene una clamorosa qualificazione ai quarti di finale della Champions League.

Lo United che all’andata aveva perso 2-0 ad Old Trafford, con una partita giocata senza risparmiarsi, ottiene una clamorosa vittoria per 3-1, che vista la regola del gol in trasferta regala la qualificazione ai “Red Devils”.

Neanche il tempo di allacciarsi le scarpe che gia’ lo United passa in vantaggio, e’ Lukaku ad approfittare di un errore della difesa del Psg, e fredda Buffon con una conclusione potente all’interno dell’area.

Al 12′ il Psg trova il pareggio grazie a Bernat, che approfitta di un assist di Mbappe e deposita il pallone nella porta lasciata vuota da De Gea.

Al 30′ Buffon combina la frittata e si fa scappare il pallone, compiendo una vera e propria papera, con Lukaku che ne approfitta e riporta il Manchester United in vantaggio.

La partita sembra destinata ad andare ai supplementari, ma all’ultimo minuto l’arbitro fischia un rigore a favore dello United. Rashford si incarica della battuta, e con freddezza batte Buffon e regala la qualificazione ai “Red Devils”.

Un’ altra impresa da parte di Solskyaker, che ha completamente cambiato la squadra da quando siede nella panchina che fu del suo mentore Ferguson, ed e’ stato capace di ribaltare una situazione compromessa dopo la sconfitta dell’andata ad Old Trafford.