Clamoroso: Marotta lascia la Juventus

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Un fulmine a ciel sereno. Dopo la vittoria con polemiche per 3-1 sul Napoli, grazie ai gol di Mandzukic, doppietta, e Bonucci, in rimonta al gol di Mertens. Dunque, a fine match, ecco la notizia clamorosa: Giuseppe Marotta, dopo 8 anni di Juventus, contraddistinti di trionfi e di una rinascita bianconera straordinaria. Come dichiarato da Sky Sport, l’amministratore delegato di Varese ha annunciato l’addio prima del match contro il Napoli: lascia con un palmares di 4 Scudetti, 4 Coppe Italia e 3 Supercoppe Italia con due finali di Champions League perse. Nei giorni scorsi, il riconoscimento di miglior dirigente: dopo qualche giorno, la decisione senza spiegazioni dopo che dal 2010 era stato una certezza. Sarà in carica fino al prossimo consiglio d’amministrazione del 25 ottobre: possibili scenari?

Informazioni su Mattia Esposito 120 Articoli
Giornalista sognatore che ama lo sport, dal tennis al calcio, passando per i motori: scrivere per la Storia