Europa League: Le inglesi in campo, Pari United, Travolgente Wolwes, Cinico Arsenal.

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Ieri si sono giocate le partite della fase di andata degli ottavi di finale di Europa League. Le squadre inglesi coinvolte in questa competizione sono l’Arsenal, i Wolwes e il Manchester United.

A scendere in campo per primi sono stati gli uomini di Solskyaker, che sono volati in Belgio per affrontare il Club Brugge. La partita e’ terminata con il risultato di 1-1, con il Club Bruge che mette paura allo United, passando in vantaggio dopo appena quindici minuti con Dennis, che con un pallonetto da fuori area soprende il portiere Romero. Lo United trova il pareggio al 36′ con Martial, che segna con un gol da fuori area. Un risultato che sa tanto di scampato pericolo, vista la partita intepretata con sufficienza dagli uomini di Solskyaker, che hanno rischiato di subire il gol del 2-1 in diverse occasioni.

Dal Belgio ci spostiamo in Inghilterra dove i Wolwes travolgono l’Espanyol, con un rotondo 4-0. Decidono una tripletta di Jota e Neves, in una partita a completo senso unico. Una vittoria che mette la qualificazione in ghiaccio per gli uomini di Espiritu Santo.

Infine in Grecia, l’Arsenal ha affrontato l’Olympiacos. I ragazzi di Arteta dopo aver sofferto un po’ la pressante iniziativa dei greci, si difendono con ordine e ripartono in contropiede. Una partita ostica, ma che i Gunners portano a casa, grazie a Lacazette, che raccoglie un cross di Saka, e con freddezza dall’interno dell’area batte Jose, regalando la vittoria, che mette un mattone sul passaggio del prossimo turno.

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.