In questo week end dove la fa da protagonista la FA Cup, anche noi del calcio 24ore siamo stati protagonisti, andando a vedere una partita nel sobborgo di Londra di Brentford.

Il Brentford ieri ha affrotato lo Stoke City nella gara valevole per il terzo turno di FA Cup. Abbiamo scelto questa partita spinti dalla curiosita’ di questo vecchio impianto inglese, che ha una curiosa caratteristica. Si tratta di uno stadio dove a ogni angolo e’ situato un pub, che accoglie i tifosi nel pre e nel post partita. Infatti Griffin Park e’ famoso per i suoi quattro pub: Il The Princess Royal, il The Brook,  il The Griffin (primo dei pub a essere nato vicino allo stadio) e il The New Inn.

 

the princess royal.jpggriffin.jpgthe new inn.jpgthe brook.jpg

Il nostro pre-partita lo abbiamo passato al The New Inn, un pub molto legato all’Irlanda, dove non solo si riuniscono i tifosi del Brentford, ma anche i tifosi londinesi del Celtic, e gli appasionati irlandesi di Rugby (uno sport popolare come il calcio) residenti li.

Dopo la nostra pinta ci siamo avviati allo stadio e abbiamo notato che si trattava di un impianto vecchio stile, che ci ricorda molto il calcio inglese di altri tempi.

La partita ha visto la vittoria del Brentford che ha battuto lo Stoke per 1-0. Una partita povera di azioni spettacolari, con le due squadre che si sono perlopiu’ battagliate a centrocampo creando poche occasioni da rete; ed e’ stata necessaria una giocata di Emiliano Marcondes, che pesca il “jolly” su punizione nei minuti finali del primo tempo.

 

Un gol che ha fatto esplodere gli spalti del Griffin Park, e che regala la qualificazione alle api al quarto turno della FA Cup.

 

Un impianto che raccomandiamo di visitare, soprattutto perche’ questa sara’ la ultima stagione che sara’ attivo, perche’ il prossimo anno il Brentford, si trasferira in un nuovo stadio un paio di chilometri piu’ avanti.

/Un altra testimonianza del vecchio calcio, che passera’ il testimone a un impianto piu’ moderno, date le ambizioni dell’attuale proprieta’ delle api di andare in Premier League.