Il quarto turno di FA Cup, ha messo in campo le squadre di Manchester e la capolista Liverpool.

Se per le squadre di Manchester, questo turno è  stato una passeggiata, con il Manchester City che regola il Fulham con un rotondo 4-0, e il Manchester United che travolge il Tranmere con un tennistico 6-0; al Liverpool non è  proprio andata bene.

I ragazzi di Klopp sono scesi in campo per affrontare lo Shrewsbury. Sembrava una partita agevole,  ma come ci insegna la FA Cup, nessun risultato appare scontato.

Il Liverpool pieno zeppo di riserve era andato avanti di due gol con Jones e un autorete di Love. Ma nel secondo tempo una specie di black out tra il 65 e il 75 , ha consentito al neo entrato Cummings, prima di segnare il 2-1 su calcio di rigore, e poi con un colpo di classe dall’interno dell’ area, di trovare un clamoroso pareggio.

Nonostante l’ingresso di Firmino e Salah, lo Shrewsbury resiste agli attacchi dei fuoriclasse, grazie alle parate del portiere O’Learn, che respinge le due conclusioni di entrambi; e addirittura lo Shrewsbury a sfiorare il gol al 90′, con Laurent che effettua un tiro insidioso dsll’interno dell’area, che trova la grande parata di Adrian che salva il risultato è la qualificazione.

Qualificazione che il Liverpool dovrà giocarsi in casa, dopo questo pareggio di oggi, che fa sognare ai tifosi dello Shrewsbury, che sognano un impresa a Anfield.