Un Quagliarella inarrestabile.

Se ad inizio campionato mi avessero detto che Fabio Quagliarella si sarebbe distinto a suon di goal non ci avrei mai creduto. Non ci avrei creduto non perché lo reputo uno scarso giocatore; in realtà non mi sono fidato della sua non tenera età. Con le sue prestazioni ha smentito me e tanti altri che hanno avuto il mio stesso pensiero.

Numeri da top player al Fanta.

In 21 turni di campionato ha messo il pallone dietro le spalle dei portieri avversari ben 16 volte; è il primo nella classifica marcatori, a seguire vengono Cr7 Zapata con 15 reti. Questo alto rendimento di segnature ha permesso a Fabio di avere una media voto di 6,65 una fanta media di ben 9,1. Numeri che hanno permesso di far schizzare in su la quotazione dell’attaccante doriano attestandosi a 36 fanta milioni di crediti. 

Mercato di riparazione fantacalcistico.

E’ paradossale vedere come il “Quaglia” sia stato sottovalutato ad inizio campionato; diventando successivamente nei mercati di riparazione delle leghe fantacalcistiche il primo rinforzo in attacco per molti fantallenatori. E’ successo anche la passata stagione un fatto del genere sempre con il solito Quagliarella; possiamo quindi attestare che il nostro Fabio abbia 36 anni all’anagrafe ma che in realtà di spirito e voglia di mettersi in gioco ne abbia 10 in meno.

[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]