Fantacalcio: i top e flop di Samp – Napoli

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Standing ovation per Quagliarella

QUAGLIARELLA – Ma che giocatore è?! Parliamone. 19 gol l’anno scorso, quest’anno promette nuovo sfracelli. Giocatore di un’intelligenza tecnico-tattica unica: la difesa del Napoli non capisce mai cosa voglia fare. Serve l’assist del 2-0 a Defrel, poi fa un gol che si candida già ad essere il gol più bello della serie A.

DEFREL – Segna più gol in questa partita che in tutta la scorsa stagione. Doppietta che fa bene a lui e alla Sampdoria. Va veloce il doppio rispetto a tutti gli avversari. Sembra davvero rinato: Giampaolo ha già rigenerato un giocatore che può fare la differenza. 

INSIGNE – Inizio di stagione da dimenticare er il numero 24 anche capitano. Non tanto per il pallonetto dopo pochi secondi, ma per l’atteggiamento di poco sacrificio per i compagni. Anche nelle scelte da rivedere. Deve tornare ai suoi livelli, così non va bene.

MARIO RUI – Da quando è a Napoli è la peggior prestazione dell’ex di Empoli e Roma. Male sui gol della Sampdoria e poco propositivo in avanti. Nervoso si fa ammonire nel finale di gara. Deve ritrovare lo spirito giusto che lo ha contraddistinto dalla passata stagione. 

Per rimanere aggiornati sui nostri articoli riguardante il fantacalcio seguite la nostra Pagina. Aspettiamo un tuo Like.