How to be a footballer, Ilcalcio24ore incontra Peter Crouch alla presentazione del suo libro.

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Uno degli storici calciatori della Premier e della nazionale Inglese, racconta la sua carriera in un libro, e noi non ci siamo lasciati sfuggire la sua presentazione. 

Nella giornata di ieri nella libreria Waterstones a Leadnhall Market e’ avvenuta la presentazione del libro dell’ex giocatore di Liverpool, Tottenham, Stoke e della nazionale Inglese Peter Crouch.

Peter Crouch si e’ ritirato alla fine della scorsa stagione giocando nello Stoke City; e’ un attaccante che ha segnato piu’ di 100 gol in Premier League. Detiene il record di gol di testa in Premier League (51 gol), ed e’ famoso per la sua esultanza che imita un robot che balla.

Ha iniziato la sua carriera di calciatore nelle giovanili del Tottenham, ma e’ con il Queens Park Rangers che fa il suo debutto tra i professionisti.

Ha giocato per Il Portsmouth, l’Aston Villa, Il Liverpool (con il quale vince una FA Cup e un Community Shield), il Tottenham e lo Stoke City. Detiene anche 42 presenze con la nazionale inglese con la quale ha realizzato 22 gol, di cui uno ai mondiali tedeschi del 2016 contro il Trinidad e Tobago.

Ieri sono stato presente alla presentazione del suo libro, nel quale racconta la sua intera carriera calcistica, tra campi di calcio, rapporti con allenatori e colleghi calciatori, e tanti aneddoti legati alla sua carriera e alla sua vita da calciatore.

Ecco la sua dichiarazione per la presentazione del libro che ha scritto:

Prima di tutto e’ vero che sono molto alto, il clima non e’ diverso da qui su, e non gioco a Basket. Sono stato un calciatore per 20 anni, ho 42 presenze nella nazionale inglese, ho segnato piu’ di 100 gol in Premier League e detengo il record per aver segnato piu’ gol di testa nella storia della Premier.

Ho giocato in diversi club, tra i quali il Queens Park Rangers, il Portsmouth, l’Aston Villa, il Norwich, il Southampton, il Liverpool, il Portsmoruth, il Tottenham lo Stoke e l’Inghilterra.

Nella mia carriera sono stato promosso, retrocesso, ho vinto trofei, sono andato incontro a veri e propri digiuni dal gol, ho giocato per la mia patria, sono stato comprato, venduto, prestato e abusato, ma ho amato ogni secondo di tutto questo mondo.

A fine della presentazione ho comprato una copia del libro, che ho gia’ letto e contiene molti dettagli divertenti, mi sono messo in fila per farmelo autografare, e mentre mi firmava il libro Peter e’ stato molto gentile e amichevole e mi ha anche confidato che secondo lui il Liverpool potra’ finalmente vincere la Premier League. Davanti a me ho trovato un ragazzo umile, simpatico e molto alla mano.

Con questo articolo lo voglio anche ringraziare personalmente per la dedica fatta a me e a tutti i ragazzi che scrivono per il Calcio24ore.