ILFANTA24ORE: ANALISI 1 GIORNATA

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

GRAZIE A TUTTI GLI ISCRITTI

L’anno scorso durante uno degli incontri di programmazione, Gianmarco mi propose di organizzare insieme il Fanta24ore. Inizialmente doveva essere rivolto soprattutto ad amici, conoscenti e colleghi di lavoro. Poi grazie al seguito sempre crescente che ha avuto il sito, si iscrissero anche una ventina di amici del resto d’Italia che nonostante non ci conoscessero premiarono evidentemente la nostra semplicità e serietà. Insomma nella prima edizione arrivammo a 49 iscritti. Quest’anno visto il discreto successo del’anno scorso, abbiamo deciso anche con qualche timore, di riproporre l’iniziativa del Fantacalcio. In cuor nostro speravamo, e ci saremmo anche accontentati, se almeno una buona parte degli iscritti della passata stagione avesse confermato l’adesione. Però mai ci saremmo aspettati un successo di tale dimensioni. 92 iscritti, 92 ragazzi appassionati di un gioco che fa innamorare, soffrire, gioire e costruisce amicizie e ponti virtuali in tutta la penisola. Si i 92 concorrenti provengono da 16 regioni delle 20 italiane. Da nord a sud, da mare e monti, da isole e lagune. Veramente qualcosa di straordinario di cui noi non ci sentiamo neanche meritevoli. Il merito infatti è di questo gioco che fa battere i cuori e rende i nostri fine settimana indimenticabili.

La prima giornata è già andata in archivio, Roberto Panzera di Specchia (Lecce) ha realizzato il punteggio più alto ed è chiaramente in testa sia alla classifica generale che in quella di fase. Anche altri team hanno realizzato ottimi punteggi, altri sono andati leggermente peggio, ma sarebbe sciocco scoraggiarsi o esaltarsi troppo. Questo gioco insegna che tutto può succedere e i ribaltoni sono sempre dietro l’angolo.
Ora siamo già carichi per la 2 giornata. Appuntamento a venerdì 30. Fantallenatori non arrivate impreparati!

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.