DE PAUL FA GIOIRE I FANTALLENATORI

Dopo un lungo periodo di appannamento il folletto De Paul è ritornato a splendere. Infatti nello scontro salvezza contro l’Empoli è stato autore di una grandissima prestazione e con una doppietta ha trascinato anche tanti nostri amici della lega. Ma ora vediamo i risultati principali delle varie competizioni

COPPA CAMPIONI

Grande spettacolo nella finale di andata di Coppa Campioni. 50 carte di Davide Turco si impone 5 a 3 in trasferta sul difficile campo di Dinamo Zagabria di Giuseppe Ianni. Fra le due formazioni la differenza è stata fatta soprattutto in attacco dove Davide schierava il giovane bomber Keane e la certezza Immobile. Giuseppe nonostante il gol a sorpresa di Dijks, ha dovuto fare i conti con la scarsa vena realizzativa delle ultime 3 giornate di Quagliarella. Ora nel ritorno dovrà vincere probabilmente con 3 gol di scarto per ribaltare questa finale.

FINALINA SERIE A – PESCHERIA DA DANIELE

Francesco Chiarello, fantallenatore di F.C. Gnomareddhri, salvo clamorosi ribaltoni può considerarsi già come il primo finalista della SuperCoppa Europea. Infatti imponendosi 4 a 0 in trasferta sul campo di Attila e Tempesta di Claudio Magistri ha praticamente reso la partita di ritorno una pura formalità

FINALINA PREMIER LEAGUE – LEGAEA TRICASE

Grande equilibrio invece nell’altra finalina. Infatti fino a pochi minuti dal termine della giornata Borussia Dortmund di Carlo Forte stava strappando un importantissimo pareggio in casa di Dinamo Zagabria di Giuseppe Ianni, ma all’89 di Bologna Chievo ci ha pensato il gol di Dijks ha rompere l’equilibrio e a regalare la vittoria per 3 a 2 a Giuseppe.

MUNDIAL KARIBE CAFFE’

Competizione giunta alle fasi decisive che stabiliranno anche chi può sperare nei premi finali. Infatti si sono giocate le partite valevoli per l’andata dei quarti di finale. Parità per 1 a 1 nelle sfide che vedevano di fronte Ciavateam di Salvatore Zocco e Galacticos di De Iaco Alessandoro e il team della nostra redazione ilcalcio24ore.it e Ginometto di Sergio Gorgoni. Importante successo invece per 50 carte di Davide Turco che ha la meglio per 5 a 3 su Dl8 Team di Dario Licchetta e Psv Endovena di Valerio De Santis che vince per 4 a 1 su Tricase di Massimiliano Nicolardi e vede le semifinali da vicino.

CLASSIFICA GENERALE

Tira e molla tra i due team che sono in vetta alla classifica. In questo turno è Psv Endovena di Valerio De Santis a recupera diversi punti su Dl8 team di Dario Licchetta che mantiene comunque la vetta ma con soli 6 punti di vantaggio. Siamo certi che ci terranno con il fiato sospeso fino all’ultima giornata. Ma il vincitore di giornata è stato Vai come il vento di Mario Ferrara che con 86 punti realizzati sbaraglia la concorrenza.

INTERVISTA AL VINCITORE

Abbiamo raggiunto Mario telefonicamente che gentilmente ci ha rilasciato una breve ma interessantissima intervista. Lui è nato e vive in una delle regioni più belle d’Italia: la Sicilia. Esattamente risiede ad Alcamo in provincia di Trapani, cittadina famosa per la splendida chiesa dedicata a Maria Santissima dei Miracoli ma anche per la bellissima costa che è meta di tanti turisti. Mario da un pò di tempo non segue con particolare interesse nessun grande club di Serie A, ma è più interessato al calcio del proprio territorio dove riscopre i veri valori dello sport che il calcio professionistico ultimamente sembra trascurare a favore di interessi meramente economici. Il nome della sua squadra, Vai come il vento, gli è stato ispirato durante un corso di formazione, in cui il relatore esortava a non arrendersi mai e a superare sempre i propri limiti, una bellissima lezione di vita. Il giocatore simbolo della sua rosa è Ciro Immobile, che con la sua caparbietà e il suo senso del gol è capace di trascinare ogni squadra in cui ha militato. Trova la nostra lega molto intrigante, infatti è rimasto molto sorpreso dal gran numero di iscritti e dal modo che è stato trovato per coinvolgere tutti nelle varie competizioni, questo aldilà dei risultati di ogni singola squadra. Mario hai centrato in pieno il nostro obiettivo. Far divertire tutti!