Marotta ci sta già lavorando, in pieno accordo con la proprietà cinese. Il nome sul taccuino è uno di quelli che fa rumore.

Antonio Conte

Un profilo che lo stesso Zhang aveva già incontrato in gran segreto in passato, anche se alla fine non era arrivata la fumata bianca. L’Inter ha nuovamente cercato Antonio Conte, un primo contatto tra le parti c’è già stato, con annessa disponibilità dell’ex Chelsea e Juventus, che non vede l’ora di tornare ad allenare in Italia. Il nuovo progetto nerazzurro potrebbe ripartire da lui, pioniere del 3-5-2, con l’Inter del futuro che potrebbe contare su tre centrali di valore assoluto come Godin, Skriniar e De Vrij. Ma questi sono discorsi troppo avanzati, ci sarà tempo per parlare di soluzioni tattiche e uomini da scegliere, perché al momento i nerazzurri devono spostare tutte le priorità sul piazzamento Champions da conquistare.