Jimenez salva l’Uruguay al 90′

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Un brutto Uruguay si salva grazie ad un colpo di testa del suo difensore centrale Jimenez al novantesimo.

La seconda partita del mondiale Egitto – Uruguay finisce con una vittoria al 90′ minuto dei sudamericani.

Un Egitto senza il gioiello egiziano, Mohamed Salah rispetto ad un Uruguay al completo con la coppia d’attacco Cavani-Suarez.

Primi 20′ minuti di personalità dei giocatori egiziani e grande difficoltà per i sudamericani nel costruire gioco e andare alla conclusione. Insomma ciò che si aspettava dall’Uruguay non si è verificato non solo per i primi 20′ minuti ma per tutto il primo tempo. Un primo tempo bloccato e addormentato che ha dato coraggio agli africani nel giocarsela a viso aperto.

Deludente il primo tempo di Suarez e Cavani, ma in generale di tutto l’Uruguay che ha commesso con i suoi maggiori giocatori di spicco, molti errori tecnici. Un Egitto invece carico e motivato che ha fatto della corsa e del temperamento le sue armi principali.

Un secondo tempo iniziato con maggiore aggressività da parte dei sudamericani. Dopo due minuti di gioco assist al bacio di Cavani per Suarez che tutto solo davanti al portiere fallisce il vantaggio.

Il più pericoloso nelle file dell’Egitto si è dimostrato Trezeguet che, con la sua velocità e intraprendenza ha dato del filo da torcere ai difensori uruguaiani in qualche circostanza.

Al 72′ minuto nuovamente assist millimetrico di Cavani a Suarez che si addormenta solo davanti all’estremo difensore egiziano.

Dieci minuti più tardi protagonista assoluto diventa il portiere egiziano che para con un gesto atletico impressionante la botta in porta di Cavani.

Palo di Cavani all’87 su punizione. Certamente una partita stregata per le punte sudamericane. Ci pensa al novantesimo Jimenez che con uno stacco imperioso svetta di testa su tutti i difensori egiziani portando così la sua squadra in vantaggio.
Dispiace per la squadra egiziana per ciò di buono che ha dimostrato.
Informazioni su Gianmarco De Giorgi 1445 Articoli
Fondatore del Magazine sportivo "IL CALCIO 24 ORE"  laureato in scienze motorie all'università Carlo Bò di Urbino. Appassionato di giornalismo sportivo, numeri e statistiche calcistiche.

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.