Lazio: Irremovibile su Milinkovic-Savic.

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

La Lazio resta irremobivile sul serbo. Il prezzo è uno e lo fa Lotito.

Milinkovic non si muoverà da Roma se non arriverà l’offerta giusta. E l’offerta giusta può essere 150 milioni, non di meno. E’ la posizione della Lazio, non ammette “se” e “ma”. La società è convinta che siano in atto pressioni e campagne mediatiche per provare ad abbassare il prezzo del giocatore serbo.

Si è esposto anche il padre di Milinkovic, si chiama Nikola, in una intervista recente ha spinto Sergej verso la Juve. Nel 2015 lo aveva spinto a scegliere la Fiorentina, a raggiungere la sede dei viola. Sergej scappò a Roma e firmò per la Lazio. Milinkovic è a Belgrado, è rientrato a casa, dopo l’eliminazione mondiale. Non è passato da Formello, non ha incontrato il diesse Tare.

La Lazio è pronta a difendere, i suoi interesse. il suo capitale. Dirà sì soltanto ad un’offerta consona. Il prezzo lo fa Lotito. E’ stato così in passato, figuriamoci adesso che ha in mano un assegno in bianco.

Sergej Milinkovic è arrivato alla Lazio tre anni fa, nell’estate del 2015, preso dal Genk e strappato alla corte della Fiorentina dopo un campionato under 20 vinto da capitano. Pagato 15 milioni, la sua quotazione secondo il prezzo fissato da Lotito, si è decuplicata.

Informazioni su Gianmarco De Giorgi 1453 Articoli
Fondatore del Magazine sportivo "IL CALCIO 24 ORE"  laureato in scienze motorie all'università Carlo Bò di Urbino. Appassionato di giornalismo sportivo, numeri e statistiche calcistiche.

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.