Lunedì 16 luglio 2018: CR7 DAY

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

ECCO IL PROBABILE PROGRAMMA DELLA PRESENTAZIONE

Lunedì 16 luglio 2018. Quel giorno un extraterrestre metterà piede su questo pianeta e un popolo si mobiliterà per vedere da vicino di che materia è fatto: ci vorrebbero tre Stadium per accogliere tutta la gente che sogna di partecipare al Cristiano-Day. Una intera giornata dedicata al nuovo arrivo, dalla mattina fino alla sera: il programma non è stato definito per intero, nuove riunioni si terranno nelle prossime ore. In ogni caso, come da tradizione della casa,tutto sarà organizzato nei dettagli e secondo un rigido protocollo: regola numero uno, evitare calche inutili per fare in modo che le prime 24 ore italiane di Cristiano vadano via lisce. Ci sarà un solo, specifico, momento per i tifosi: per la prima volta si aprirà lo Stadium per un singolo giocatore. Anche per regolare i flussi, è naturale che si paghi un biglietto: probabile che il prezzo sia simbolico, con agevolazioni per gli abbonati, e sarà possibile prenotare in anticipo sul sito. Poi alle 21 via a uno spettacolo hollywoodiano con giochi di luce, musica e inquadrature dall’alto. Voci, non confermate, parlano di un dj di fama internazionale e alcuni indizi porterebbero a Giorgio Moroder. Il servizio d’ordine impedirà l’eccesso di entusiasmo anche attorno al J Medical, dove si terranno le visite mediche: previste transenne sin dalla prima mattina a una ragionevole distanza. Cristiano dovrebbe fare anche un salto alla Continassa, sia nella sede sia nel centro sportivo dove i futuri compagni stanno già faticando. Poi risponderà alle domande dei giornalisti allo Stadium: se ne attendono un centinaio stranieri, una ventina i portoghesi. Il clou, però, quando calerà il sole: sobrietà mista a grandeur anche per mostrare a CR7 il nuovo impero, per dimostrargli di aver fatto la scelta giusta. Pare che lo stesso Cristiano dirà qualcosa alla folla in adorazione, probabilmente in italiano: il «fino alla fine» conclusivo è quotato meno del gol alla prima giornata.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.