La vicenda Marchisio rende tutti perplessi.

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Un uomo con 25 anni di bianconero cresciuto, coccolato dalla società e abbandonato a se stesso.

Marchisio in un’intervista al corriere dello sport parla bene del suo ex club, con amore e con un pizzico di malinconia.

La Juventus ha costruito una squadra forte per vincere tutto e subito. Ho preso una decisione in sintonia con la società e con mister Allegri.

Questo il pensiero di Marchisio prima del volo con tutta la sua famiglia verso la Russia. Poi continua…

Dispiace aver molte volte dichiarato di essere infortunato quando in realtà non lo ero. Era la società ad appoggiarmi. Spesso funziona cosi.

Con queste dichiarazioni Marchisio si toglie qualche sassolino dalla scarpa. Adesso la cosa che preme di più all’ex bianconero è volare in Russia sponda Zenit e conoscere il tecnico e tutta la squadra. Un contratto biennale di 6 milioni di euro lo aspetta.

Peccato che Claudio non sia riuscito a trovare nessun club italiano o meglio dispiace che nessun presidente in Italia si sia interessato a lui.

Forse inconsapevolmente non ha voluto fare un torto al suo ex club, volando così fuori dai confini nazionali.

Informazioni su Gianmarco De Giorgi 1446 Articoli
Fondatore del Magazine sportivo "IL CALCIO 24 ORE"  laureato in scienze motorie all'università Carlo Bò di Urbino. Appassionato di giornalismo sportivo, numeri e statistiche calcistiche.