Tonali nel mirino di Leonardo

Nel pirotecnico pareggio tra Brescia e Spezia, finita 4-4, Tonali ha segnato il primo gol dei lombardi al 24′. Una prodezza sotto gli occhi attenti degli scout di Liverpool e Milan, mandati in missione al Rigamonti per seguire da vicino questa stellina pronta al grande salto. Impressionati dalla lettura del gioco, abile con entrambi i piedi e con una innata personalità.

Leonardo sa che il ragazzo tifa Milan sin da bambino e sogna di essere allenato da Gattuso, ma non basta solo avere il suo gradimento per strapparlo alla concorrenza.

Il Prezzo

La prima rivale nella corsa a Tonali per il Milan è la Roma di Monchi che già si è visto rifiutare due offerte ufficiali dal Brescia. Una da 12 milioni la scorsa estate, l’altra da 25 milioni complessivi, con il cartellino del giovane Alessandro Marcucci, solo qualche giorno fa. Cellino vuole aspettare la prossima estate, il prezzo del cartellino è lievitato a più di 30 milioni di euro, vuole ascoltare anche gli argomenti di Juve e Inter. Ma attenzione al Milan, che sta studiando la strategia e ieri era in missione al Rigamonti: Elliott ha già dato dimostrazione che è pronta a investire soldi veri per i giovani di talento.