Napoli, tifosi in fermento: De Laurentiis, così non va!

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni
Cavani-Inter un trasferimento che fa sperare tifosi e dirigenza interista.
200 reti con il Psg

Le ultime uscite del presidente Aurelio De Laurentiis hanno creato un diffuso malcontento, abbastanza evidente e forte, tra la tifoseria partenopea. La chiusura, tranne improvvisi ripensamenti, di non portare a Napoli alcun top player, in particolar modo Cavani, ha creato un clima di sfiducia nei confronti del presidente azzurro. Ai tifosi non sono andate giù alcune affermazioni del patron, tra cui “Se volete vincere dovete tifare Juve”.

Il Napoli, nel frattempo, ieri è sceso in campo per la sua seconda amichevole. Avversario di turno il Carpi. Non può bastare, ma è anche comprensibile,  la cinquina rifilata all’ex club del direttore sportivo Cristiano Giuntoli per mitigare il dissapunto dei tifosi azzurri. Non si può certo cancellare tutto con un colpo di spugna.  I giorni passano e i tifosi attendono, anche se non più con la fiducia di un  tempo.

Per quanto concerne il mercato, si registra l’accordo per il colombiano Santiago Arias. Dall’operazione, il Psv incasserà circa 11 milioni. Al difensore un contratto quadriennale. Tutto, si spera, in attesa del colpo che possa far felice allenatore e tifoseria. Aurelio, se ci sei batti un colpo!

Informazioni su Claudio Donato 43 Articoli
Claudio Donato, giornalista-pubblicista

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.