Oggi si e’ giocato il secondo turno della Coppa Italia di Serie D.

Allo stadio di Sant’Agata di Militello (terreno scelto dal Messina, in attesa che i lavori al vecchio Celeste siano terminati), ha affrontato il Marina di Ragusa, che guarda caso ha eliminato l’Acr domenica scorsa.

I ragazzi di Costantino hanno battuto gli iblei con il risultato di 2-1.

Il Marina di Ragusa e’ stato il primo a passare in vantaggio al 43′ del primo tempo, grazie a un gol di Mistretta (che aveva gia’ segnato nello scorso turno contro l’ACR), che racoglie una sponda di Maiorana e con un tiro al volo di sinistro batte il portiere Oliva.

L’Fc trova il pareggio nella ripresa grazie a Carbonaro, che trasforma un rigore concesso per una trattenuta in area su Marchetti.

Il centravanti dell’ Fc si ripete al 90′ quando raccoglie un passaggio di Bevis, e con un tiro potente dall’interno dell’area fulmina il portiere Oliva e porta in vantaggio il Messina.

Un gol che vale la vittoria e la qualificazione al turno successivo per i ragazzi del presidente Arena.