Dopo il turno infrasettimanale, per la Championship e tempo di ritornare in campo per il “Friday Night” della undicesima giornata.

Ad Affrontarsi sono il Birmingham e il Middlesborough, due squadre in crisi di risultati, con i padroni di casa che vengono da tre sconfitte consecutive, e il Middlesborough che nelle ultime 4 partite ha ottenuto solo un punto.

Una partita che ha visto il Birmingham vincere per 2-1, dopo un finale al cardiopalma.

I padroni di casa sono passati in vantaggio al 33′ con Villalba, che di prima intenzione calcia su un cross di Colin, e manda la palla in rete in maniera imparabile.

La partita sembra velegiare sull’ 1-0, quando negli ultimi cinque minuti accade di tutto. Il Middlesborough trova il pareggio all’87’ con Ayala che appoggia in rete un cross di Assombalonga. Un gol che accende gli ultimi minuti, con le due squadre che si buttano in avanti alla ricerca della vittoria.

Ma passano due minuti e sono proprio i padroni di casa del Birmingham a trovare il gol della vittoria, con Bailey che di testa devia un cross di Crowley.

Un gol che vale la vittoria, che per i Blues significa ossigeno in classifica, e li allontana dalla zona pericolosa. Discorso diverso per il Middlesborough, che subisce la terza sconfitta consecutiva e si impelaga nella zona bassa della classifica con la zona retrocessione distante solo quattro punti.