Nel nostro week-end di calcio inglese, anche noi siamo stati protagonisti, andando a vedere una partita di Championship.

La nostra scelta e’ ricaduta su uno degli stadi piu’ antichi di Londra, il Craven Cottage. Si tratta di uno stadio che si trova nel quartiere di Fulham e Hammersmith, e si trova all’interno di un parco sul lungofiume chiamato Bishop Park.

83912972_10221146432154209_2962110704917676032_o

Uno stadio che prende il nome da un gigantesco cottage (una tipica casa rustica inglese), fatto costruire da Lord Craven, un nobile di allora. Un cottage che fu distrutto da un incendio, e dalle ceneri di quell’incedio nacque nel 1896 lo stadio dove attualmente gioca il Fulham.

Il Fulham attualmente si trova in Championship, ed e’ in piena zona playoff, con l’ambizione di ritornare in Premier League dopo la retrocessione dello scorso anno.

E’ una squadra che ha mantenuto l’ossatura della scorsa stagione e punta con decisione al salto di categoria.

Il Fulham ieri ha affrontato l’Huddersfield, un’altra delle squadre retrocesse dalla Premier, ma che ha rifondato la squadra, e attualmente si trova a meta’ classifica, ben lontana dalle posizioni di vertice.

In uno stadio per 3/4 pieno (visto i lavori di ricostruzione della tribuna lato fiume; il Fulham nonostante i tempi moderni ha mantenuto la vecchia tribuna centrale con i sedili in legno come si usava nei primi del novecento), il Fulham ha battuto l’Huddersfield per 3-2.

Fulham Huddersfield2

83787483_10221146417673847_3521542985634283520_o

Una partita dove i gol sono tutti stati segnati nel primo tempo, con il Fulham che va avanti di 3 gol nei primi trenta minuti, con le reti realizzate da Reid, Cairney e Mitrovic, tre reti che hanno svegliato l’Huddersfield che nel giro di cinque minuti trova due gol con il talentino scuola Arsenal Smith Rowe e Mounie.

83778259_10221146421473942_2437644830994595840_o

Nel secondo tempo vediamo un Huddersfield arrembante che va vicino al gol in tre occasioni, ma il portiere Rodak e’ in giornata di grazie e salva la sua porta in tutte e tre le occasioni’ Fulham che invece sfiora il gol del 4-2 con Kamara, che da buona posizione spara alto.

Non succede piu’ nulla e il Fulham porta a casa una importantissima vittoria, che complice la sconfitta del Leeds con il Wigan, proietta i “Cottagers” a tre punti dal secondo posto, che vuol dire promozione diretta.

Una Premier League, che non puo’ fare a meno di uno dei suoi stadi piu’ antichi e affascinanti.