L’anticipo della Championship, oggi ci ha fatto vedere una sfida classica del calcio inglese, Leeds – Notthingham, due nobili decadute che non nascondono le loro ambizioni di promozione in Premier.

Una gara anche legata a uno degli storici allenatori britannici, Brian Clough, che ha allenato entrambe le squadre.

Il Leeds oggi ha giocato per dare continuita’ alla vittoria dello scorso lunedi a Huddersfield, mentre il Notthingham vuole recuperare terreno dopo la sconfitta casalinga contro il West Brom lo scorso sabato.

Classica che e’ terminata con il risultato di 1-1, con il Notthigam Forrest che trova il pareggio dopo aver sofferto gli attacchi del Leeds.

Un Leeds sfortunato che e’ andato vicino al gol prima con Bamfield che colpisce la traversa con una semirovesciata, e Bamford che con un pallonetto supera il portiere Muric, ma il suo tiro termina fuori di un niente.

Leeds che trova il vantaggio meritato grazie ad Hernandez, che scatta sulla linea dei difensori, e con un preciso diagonale non lascia scampo a Muric, e segna l’1-0 per il Leeds.

Non c’e’ nemmeno tempo di esultare che il Nottingham su azione d’angolo trova il gol del pareggio, con  Grabban che si avventa su un rimpallo in area, e con un tiro fortunoso trova l’angolino e il gol che vale l’ 1-1.

Il Leeds infine reclama per un rigore per fallo di Robison su Dallas, ma l’arbitro non si e’ sentito di assegnare la massima punizione scatenando le proteste dei giocatori di Bielsa.

Un pareggio che sta un po’ stretto al Leeds per le occasioni create, punto d’oro per il Notthingham che pur soffrendo esce indenne da Elland Road.