Dopo la pausa estiva riprendono i campionati di calcio del Regno Unito. In attesa della Premier League che vedra’ il suo battesimo venerdi prossimo con il “Friday Night” che vedra’ il Liverpool affrontare il Norwich, oggi si sono affrontate la neopromossa Luton contro il Middlesborough.

Ed e’ stato un inizio di stagione con il botto, visto il risultato finale che ha visto entrambe le squadre pareggiare per 3-3.

Il primo tempo e’ stato quello piu’ intenso che ha visto quattro gol con un continuo cambio di fronte.

Il Middlesborough e’ passato in vantaggio al 7′ con Fletcher che segna di testa sugli sviluppi di un azione d’angolo, battendo imparabilmente Sluga.

Il Luton pero’ trova subito il pareggio al 17′ con Bradley, che da fuori area lascia partire un tiro che si infila all’incrocio e non lascia scampo al portiere del Boro.

Il Luton la ribalta al 24′ con Cranie che salta piu’ alto di tutti in un’azione di calcio d’angolo e porta in vantaggio il Luton.

Il Boro trova il pareggio al 37′ con Assobalonga, che approfitta di una distrazione difensiva del Luton e lascia partire un tiro non irresistibile dall’interno dell’area, con il portiere Sluga che si fa sfuggire il pallone compiendo una vera e propria papera che causa il gol del 2-2.

Un primo tempo di calcio intenso che non ha certo annoiato i tifosi di entrambe le squadre.

Il Boro passa in vantaggio al 68′ con Wing, che da fuori area pesca il Jolly con un tiro a giro che si infila imparabilmente all’incrocio dei pali.

Boro che avrebbe l’occasione di chiudere la partita, ma Assobalonga spreca un rigore concesso per un fallo in area, calciandolo alle stelle.

Come dice la legge del calcio gol sbagliato- gol subito, e il Luton trova il gol del pareggio all’85’ con Collins che appoggia in rete un rimpallo della difesa del Boro.

Partita finita con un roboante 3-3, che ha visto continui cambi di fronte e che da gia’ un idea che entrambe potrebbero essere delle possibili protagoniste di questo campionato di Championship.