La nostra domenica di calcio inglese, ci ha portati nel sud di Londra, allo stadio “Den” la tana del Milwall, dove i “Lions” hanno affrontato la capolista WBA.

Il WBA che e’ venuto a Londra, per fare punteggio pieno, e complice la sconfitta del Leeds di ieri, per andare in fuga in testa alla classifica.

Nonostante un Milwall che non ha per nulla interpretato la parte di “sparring partner”,  cercando di approfittare del turno casalingo per avvicinarsi alla zona-playoff, il WBA ha portato a casa i tre punti vincendo per 2-0.

Decisivi due gol per tempo, il primo di Krovinovic, che approfitta di un assist di Pereira, e mette la palla alle spalle di Bialkowsky; e il secondo di O’ Shea che concretizza un assist prezioso di Grosisky e mette in ghiaccio la partita.

WBA che con questa vittoria, va in fuga solitaria in testa alla classifica, mettendo un margine di quattro punti da Leeds e Notthingham che condividono il secondo posto in condominio.