Dopo la fine della stagione regolare in Championship e’ tempo di Playoff per decidere chi seguira’ Norwich e Sheffield United in Premier League.

La prima partita mette di fronte l’Aston Villa contro il WBA, rispettivamente la quarta e la terza forza del campionato, che si affrontano nel match d’andata al Villa Park.

Partita intensa fin dai primi minuti ma a sbloccarla sono gli ospiti del WBA con Gayle al 16′, che approfitta di un retropassaggio errato della difesa del Villa, ruba palla e con un tiro da fuori area trova il gol del vantaggio.

L’ Aston Villa non e’ da meno e si butta avanti alla ricerca del pareggio, che trova nel secondo tempo al 75′ con Hourihane che raccoglie un assist di Grealish e da fuori area tira di prima intenzione una cannonata che si infila nell’angolino destro della porta difesa da Johnstone.

Il Villa poi trova dopo quattro minuti anche il vantaggio, grazie a un rigore concesso per fallo di Gibbs su Grealish. Abraham si incarica della battuta e con una conclusione potente spiazza Johnstone e porta in vantaggio i Villans.

E il gol che vale la vittoria e il primo round che si aggiudica l’Aston Villa, in attesa del match di ritorno che decretera’ chi andra’ in finale.