Old Firm: un derby che vale piu’ di cento titoli.

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Questa domenica nella capitale Scozzese di Glasgow si e’ giocata una delle partite piu’ antiche e affascinanti di tutta l’Europa, il cosidetto Old Firm.

Con il termine Old Firm (o Auld Firm in slang scozzese), si definisce la partita di calcio che si gioca tra Rangers e Celtic, che sono le due squadre di calcio di Glasgow, e viene considerato il derby piu’ antico del mondo.

Infatti si puo’ dire che questo Derby fonda le sue radici nello scisma che Enrico VIII attuo’ con la Chiesa cattolica, fondando la Chiesa protestante anglosassone. Era il 1532, e il calcio non era ancora nelle menti degli essere umani, ma tutto parti’ da qui, perche’ i Rangers sono di chiara matrice protestante essendo stata fondata da Scozzesi. Il Celtic invece e’ di matrice cattolica essendo nata nelle comunita’ degli emigrati irlandesi.

E’ un derby che vive in ogni angolo e in ogni pietra o singola cosa che fa  parte della citta’ e della cultura di Glasgow.

Un tifoso del Celtic e’ cattolico e indipendentista, e di solito proviene dalla parte povera della citta’ di Glasgow. Si dice anche che i tifosi del Celtic fossero anche dei grandi sostenitori dell’ IRA (l’organizzazione paramiliatre irlandese, che seminava il panico nel regno unito con attentati per reclamare l’indipendenza dell’Irlanda).

Un tifoso dei Rangers invece e’ unionista e protestante, e di solito proviene dalla parte ricca e benestante della citta’ di Glasgow. I Rangers infatti hanno sempre goduto della protezione della Chiesa protestante, cosiche’ hanno potuto contare su basi economiche piu’ floride.

Il significato delle parole Old Firm significa vecchio affare. Un sopranome che e’ stato dato dai tifosi delle altre squadre, come se il titolo in Scozia fosse un affare esclusivo tra Celtic e Rangers. Ed e’ sempre stato cosi, perche’ il titolo di Scozia è sempre stata una lotta a due. l’ultima squadra che ha interrotto il monopolio delle due rivali è stato l’Aberdeen nella stagione 1984-85. L’ Aberdeen allora era allenata da un promettente manager che sarebbe diventato una leggenda del calcio inglese: Sir Alex Ferguson. I trofei vinti in totale da Celtic e Rangers sono in tutto  211. Non è solo una rivalità storica, la posta in palio è sempre stata alta.

Di questo ne hanno sempre approfittato i tifosi che nei giorni del derby davano luogo a scontri in tutti gli angoli della citta’ e nei pub.

Infatti e’ dal 1933 che durante la partita ne succedono di tutti i colori. Quell’anno nella partita vi furono interventi al limite del codice penale, e i 42.000 presenti al Celtic Park hanno dato vita a violenti scontri all’esterno dell’impianto, e da quel giorno nulla sarà uguale. Il mondo stava cambiando, ma una squadra cattolica in un paese protestante non è mai vista di buon occhio, non viene necessariamente accolta con ospitalità. Dal 1933 in poi’ ogni derby gli scontri sono sempre stati piu’ aspri e violenti.

Gli scontri addirittura arrivano fino a Belfast, in Irlanda del Nord, dove Celtic-Rangers è una partita molto sentita: testimoni anche i muri che recano murales per l’una o l’altra fazione, con frasi non molto simpatiche.

Nel 2012 a causa del fallimento dei Rangers e la loro conseguenze retrocessione nella quarta serie scozzese,  l’Old Firm non si è giocato per quasi tre anni. Le due squadre sono tornate ad affrontarsi il 1° febbraio 2015, in semifinale di Scottish League Cup, e a vincere è stato il Celtic.

Fino ad oggi sono stati disputati 414 Old Firm in totale (314 in Scottish Premier League, 51 in Scottish Cup e 49 in Scottish League Cup). il bilancio vede 159 vittorie dei Rangers, 157 del Celtic, e 99 pareggi.

L’ultimo Old Firm che si e’ giocato domenica scorsa ha visto la vittoria del Celtic per 1-0, grazie alla rete messa a segno da Ntcham.