Ottavi di finale: Croazia – Danimarca 1-1, ai rigori Rakitic regala i quarti alla Croazia.

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni
Mario Mandukic ha deciso di ritirarsi dalla nazionale croata.

Dopo una sofferta lotteria ai rigori, la Croazia batte la Danimarca e accede ai quarti di finale dove affrontera’ la Russia.

La Croazia soffre ma alla fine passa il turno. Sono i rigori a decidere chi giochera’ contro i padroni di casa della Russia. Dopo una partita conclusasi sull’ 1-1 nei tempi regolamentari grazie alle reti di Jorgesen e Mandzukic, si va ai suplementari dove la situazione non cambia, nonostante la Croazia ha un rigore a 4 minuti dalla fine che il talentuoso Modric spreca malamente tirando debole e facilitando la parata del figlio d’arte Kasper Schmeichel. Si va cosi’ ai rigori. La lotteria dei rigori e’ ancora piu’ sofferta, dato che sono piu’ gli errori dei gol, tantoche’ sono i portieri a essere protagonosti con Subasic che ne para tre, e Schmeichel che ne para due. A realizzare il rigore decisivo e’ Rakitic che piazza la palla all’angolo e regala i meritati quarti alla Croazia, che si candida seriamente a essere una delle candidate alla vittoria finale.

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.