PAGELLE: TOP E FLOP DEGLI ANTICIPI DI INTER E NAPOLI

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Steccano le punte dell’Inter, Milik porta vivacità

Inter – Parma

I Top

De Vriy – Skriniar: salviamo solo la coppia centrale che riesce a contenere senza molta sofferenza gli attaccanti veloci ducali. Sul gol non hanno colpe. Voto 6

Dimarco: ieri si è compiuto il sogno di questo ragazzo. Cresciuto nel vivaio dell’Inter, segna ilo suo primo gol in serie A nello stadio che sognava in cui giocare da bambino. Purtroppo per i tifosi dell’Inter indossa una maglia diversa dai colori nerazzurri. Voto 7

I flop

Keita – Icardi: tra primo e secondo tempo le ali dell’Inter producano la bellezza di 20 cross. Ma in area ci sono dei fantasmi. Voto 4

Gagliardini – Brozovic: l’inter questa estate ha accarezzato il sogno Modric. Ora invece si ritrova senza un leader vero a centrocampo. Gagliardini rischia l’espulsione per un fallaccio, Brozovic sembra essere ritornato il giocatore svogliato di qualche tempo fa. Voto 4,5

Napoli  – Fiorentina

I top

Milik: il suo ingresso in campo porta vivacità all’attacco del Napoli. Tanto movimento e spesso funge anche da regista avanzato. Splendido l’assist per il gol di Insigne. Voto 7

Insigne: del trio d’attacco titolare del Napoli è quello che ci prova con più convinzione. Non è un caso che il gol vittoria porti la sua firma. Voto 6,5

I flop

Mertens: dove è finito il folletto belga trasformato da Sarri in falso nueve. Mai pericoloso e spesso evanescente. Sostituito giustamente nella ripresa. Voto 5

Simeone: si sfianca facendo pressing sui difensori del Napoli, ma non si rende mai pericoloso. Forse è meglio che pensi più alla fase offensiva. Voto 5,5