Il monday night della Premier League ci regala la sfida tra Arsenal e Newcastle. I Gunners tornano in campo dopo la lunga sosta per le nazionali, e devono dare continuita’ alla vittoria contro il Manchester United che gli ha permesso di agganciare la Champions League, e sopratutto dopo la sconfitta del Tottenham contro il Liverpool, vi e’ la possibilita’ di agganciare il terzo posto.

Di fronte un Newcastle ormai quasi salvo, ma che vuole provare a fare il colpaccio esterno.

Dopo la prime fasi di studio al 13′ alla prima occasione l’Arsenal trova il gol con Ramsey, ma l’arbitro annulla per un fuorigioco del gallese.

Ma il gallese si rifara’ al 30′ quando raccoglie una passaggio di Lacazette in area, e con un colpo da biliardo porta in vantaggio i Gunners.

L’ Arsenal ha un paio di occasioni per raddoppiare con Kolasinac e Lacazette, ma in entrambi casi il portiere Dubravska sventa la minaccia respingendo i tiri dei giocatori dell’Arsenal, in particolar modo sul secondo dove con un volo plastico devia la conclusione insidiosa di Lacazette.

Il Newcastle si fa solo vedere in un occasione con Rondon, ma il suo tiro e’ tropo debole per impensierire Leno.

Nel secondo tempo l’Arsenal cerca il gol per chiudere la partita e lo trova all’83’ grazie a Lacazette che viene liberato da una sponda di testa di Aubamejang e con un preciso pallonetto supera Dubravska e raddoppia per l’Arsenal. Bellissimo l’azione da gol orchestrata dalle due punte dei Gunners.

E’ il gol che decide la partita, e regala all’Arsenal la vittoria che vale il terzo posto in classifica in piena zona-Champions.