Premier League: Cardiff – Arsenal 2-3, la coppia Aubamejang – Lacazette regala la vittoria ai Gunners.

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

L’Arsenal batte il Cardiff per 3-2.

Dopo la vittoria di sabato scorso contro il West Ham, la squadra di Emery cercava conferme nella ostica Cardiff.

Emery decide di schierare per la prima volta insieme Lacazette e Aubamejang, e sara’ la mossa vincente della partita, vista la grande intesa che lega le due punte dei Gunners.

Nel primo tempo entrambe le squadre giocano alla pari nel tentativo di sbloccare il match; ed e’ l’Arsenal a passare in vantaggio grazie a Mustafi, che raccoglie un calcio di punizione dalla tre quarti e incorna alle spalle di Etheridge.

I Gunners hanno anche l’occasione di raddoppiare con Lacazette che dal limite dell’area fa partire un tiro potente, che pero’ colpisce il palo.

Il Cardiff si butta in avanti alla ricerca del pareggio che trova alla fine del primo tempo grazie a Camarasa, che approfitta di una distrazione difensiva e deposita la palla alle spalle di Cech.

Nel secondo tempo l’Arsenal entra in campo deciso a far sua la partita, e in attacco la coppia Aubamejang – Lacazette da spettacolo con giocate da veri fuoriclasse. Infatti e’ da una loro giocata che nasce il gol del vantaggio dell’Arsenal, con Aubamejang che raccoglie un passaggio da fuori area, con una finta elude due difensori e lascia partire un tiro a rientrare che si infila all’incrocio dei pali.

Ma non c’e’ il tempo nemmeno di esultare che cinque minuti dopo il Cardiff trova il pareggio, grazie a un colpo di testa di Ward, lasciato colpevolmente solo in area.

Ma e’ un gol che non taglia le gambe ai gunners, che dopo dieci minuti trovano il gol della vittoria grazie a Lacazette che raccoglie un passaggio del nuovo entrato Torreira, e con un tiro potente manda la palla sotto l’incrocio dei pali.

E’ il gol che decide la partita, e che regala la seconda vittoria consecutiva ai Gunners. Emery puo’ ritenersi soddisfatto che le sue idee tattiche e di gioco cominciano a funzionare, e sopratutto che i due attaccanti hanno trovato il gol giocando insieme per la prima volta in campionato.