Premier League: Giocatori dal cuore d’oro: Le iniziative di Bellerin e dei giocatori del Leeds.

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Con i  campionati fermi a causa della pandemia del Coronavirus, alcuni atleti hanno deciso di scendere nel campo della solidarietà.

La prima iniziativa solidale è  stata fatta dal giocatore dell’ Arsenal Hector Bellerin, da sempre impegnato in iniziative riguardanti le tematiche sociali; ha lanciato una nuova iniziariva,  chiamata “Football United”, con la quale si è posto l’obbiettivo di raccogliere almeno 100000 sterline,  che verranno raccolte  e devolute dal National Emergencies Trust, per aiutare le persone più anziane e vulnerabili colpite dal Covid – 19.

A questa iniziativa hanno già aderito altri giocatori di Premier come Reece James, Callum Wilson e Andros Townsend, e a loro si aggiungeranno presto altri professionisti del calcio inglese.

Ma un altro bellissimo gesto di solidarietà arriva da Leeds, dove il tecnico Marcelo Bielsa e tutta la rosa dei suoi giocatori, hanno deciso di rinunciare al loro stipendio mensile, per dare priorità al pagamento dei dipendenti della società del Nord d’Inghilterra. Sono circa 272 i dipendenti del Leeds, al quale la decisione dei giocatori, permetterà di poter ricevere i loro salari nei prossimi mesi in cui il campionato sarà fermo.

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.