Premier League: La settima meraviglia di Emery in Premier regala la 10 vittoria consecutiva

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

L’Arsenal batte il Leicester e conquista la decima vittoria consecutiva.

Il “Monday Night” oggi ci ha regalato grandi emozioni allo stadio Emirates, dove l’Arsenal ha battuto il Leicester, e si porta a due punti dalla vetta occupata da Liverpool e Manchester City.

Il Leicester, squadra in forma cerca il colpaccio all’Emirates per poter continuare a coltivare le sue ambizioni europee. Ma l’Arsenal di Emery appare inarestabile, anche se soffre un po’ il Leicester che va vicino al gol in due occasioni con Ibenacho e Maguirre, ma che Leno sventa con due parate da campione.

Il Leicester trova il vantaggio al 31′ con un autogol di Bellerin che devia nella sua porta una conclusione di un’attacante.

Ma il terzino spagnolo si rifa undici minuti dopo quando fornisce a Ozil un assist al bacio che regala il pareggio all’Arsenal.

Il secondo tempo e di completa marca dei Gunners, che grazie ai cambi effettuati (Aubameyang per Liechsteiner, e Guendozi per Mikitarian), ha una manovra piu’ fluida e devastante.

Infatti cinque minuti dopo il cambio l’Arsenal passa in vantaggio; Ozil pesca con un passaggio filtrante Bellerin che crossa al centro dove Aubameyang da solo appoggia la palla nella porta di Schmeichel.

E neanche il tempo di allacciarsi le scarpe che l’Arsenal ci regala un altra azione da manuale con il quale porta a tre le reti. Bellerin da per Lacazzette, che apre per Ozil che di prima mette al centro per Aubameyang lasciato solo che spinge il pallone in rete e mette in ghiaccio la partita.

Arsenal che potrebbe dilagare con Lacazette che viene ben servito da Iwobi, ma il suo tiro termina clamorosamente alto.

Emery e il suo gioco fanno un Arsenal che vince, gioca e convince.