Nei posticipi domenicali della 32′ giornata della Premier sono scesi in campo due grandi della Premier il Chelsea che ha giocato in casa del Cardiff e il Liverpool che ha giocato in casa contro il Tottenham.

Il Chelsea rischia una figuraccia contro la terzultima in classifica, andando in svantaggio all’ inizio del secondo tempo con la rete di Camarassa che porta in vantaggio i gallesi. Il Cardiff riesce a tenere testa ai ben piu’ quotati avversari, ma viene penalizzato da un errore arbitrale nel gol che porta il Chelsea al pareggio, dove Azpiliqueta in posizione irregolare al momento del colpo di testa che porta il pareggio per gli uomini di Sarri. Chelsea che trova il gol della vittoria al 90′ grazie al giovane Hudson-Odoi che trova il gol della vittoria con un preciso colpo di testa che non lascia scampo a Etheridge. Una vittoria che rilancia il Chelsea che si trova distante  un punto dalla zona Champions.

Nel secondo posticipo va di scena il Liverpool, che affronta il Tottenham in una difficile partita dove ha l’obbligo di vincere per tenere vive le speranze di primato. Il ragazzi di Klopp vincono per 2-1,  soffrendo e con un pizzico di fortuna, grazie a una clamorosa autorete di Arderweireled che all’ultimo respiro nel tentativo di rinviare una palla pericolosa all’interno dell’area piccola la spinge clamoramente in rete, regalando di fatto la vittoria agli uomini di Klopp. Il Liverpool era andato in vantaggio nel primo tempo grazie al brasiliano Firmino, con gli Spurs che avevano trovato il pareggio al 70′ grazie a Lucas Moura. Una vittoria che regala al Liverpool il primato temporaneo, in attesa che il City recuperi la partita saltata per partecipare alla FA Cup.