Giorno 26 dicembre, e’ una ricorrenza calcistica speciale nel regno unito, si tratta del Boxing Day, dove le squadre inglesi professionistiche giocano il giorno dopo Natale.

Ad aprire il Boxxing Day e’ stato White Hart Lane, dove un Tottenham in cerca di riscatto ha affrontato il Brighton. Partita che ha visto i Seagulls passare in vantaggio con Webster, che si erano illusi di poter fare il colpaccio, ma il Tottenham ha trovato il pareggio con Harry Kane, e poi ha completato la rimonta con Dele Alli.

Arriva anche la prima vittoria di Carlo Ancelotti, sulla panchina dell’Everton, che ha battuto il Burnley per 1-0. Decide il match un gol negli ultimi dieci minuti realizzato da Calvert-Lewin. Un inizio con il botto per Ancelotti che si rifa’ dopo l’ultimo brutto periodo a Napoli.

Pareggio in rimonta per l’Arsenal del neo-allenatore Arteta, che e’ mancato di fortuna, in una partita totalmente dominata, dove il Bournemouth era passato in vantaggio con Gosling nell’unico tiro in porta delle Cherries in tutta la partita.  I Gunners che con una grinta mai vista prima riescono a pareggiare con Aubameyang, e sfiorano il gol della vittoria con Lacazette e Willock. Ancora tanto da lavorare per il tenico spagnolo, ma qualcosa gia’ comincia a vedersi.

In zona salvezza importante vittoria per l’ Aston Villa che batte il Norwich per 1-0, grazie alla rete di Hourihane.

Nel Derby di Londra sud  vittoria del Crystal Palace che batte il West Ham per 2-1. Passano in vantaggio gli Hammers con Snodgrass, vantaggio che poi viene rimontato dalle Eagles, grazie a Kouyate e a una rete di Ayew all’ultimo minuto. Il West Ham con questa sconfitta finisce a ridosso della zona retrocessione, con la panchina di Pellegrini che comincia a scricchiolare.

Infine segnaliamo il buon periodo del Watford che dopo la vittoria sullo United di domenica scorsa, ottiene un punto importante nel campo dello Sheffield United. A Brammal Lane termina 1-1, con le Hornets che passano in vantaggio con Deulofeu, ma nel giro di cinque minuti lo Sheffield trova il pareggio con un rigore di Norwood.