Il tanto atteso big match tra le prime della classe, si e’ giocato oggi allo stadio Anfield di Liverpool, dove il Liverpool ha affrontato il Manchester City.

Un match dove il Liverpool cerca la vittoria per la fuga, e il City cerca la vittoria per ridurre il gap dalla prima.

Il Liverpool sin dai primi minuti fa capire che non e’ in testa per caso, e nel giro di tredici minuti e’ gia’ in vantaggio per 2-0, grazie alle reti di Fabihno e Salah.

Il primo lo segna Fabihno con un tiro da distanza siderale, raccogliendo un rimbalzo vagante e infilando la palla alle spalle di Bravo. Il secondo e stato realizzato dal solito Salah che raccoglie un cross di Robertson e di testa manda la palla in rete.

Un uno-due che non abbatte il City che si butta in avanti e ci prova con Aguero e Angelino, ma entrambe le conclusioni vengono respinte dalla difesa del Liverpool.

I Reds dilagano a inizio del primo tempo con Sadio Mane’, che raccoglie un cross di Henderson, e di testa mette la palla sotto la traversa.

Un gol che affonda il City di Guardiola, che trova il gol della bandiera a nive minuti dalla fine, grazie a Bernardo Silva che agguanta un assist si Angelino, e all’interno dell’area fredda Allison con un tiro preciso che termona all’angolino di destra della porta.

Una vittoria che vale la fuga per il Liverpool che porta la distanza dal City a nove punti, con i Citizens che perdono anche il secondo posto, a discapito di Chelsea e Leicester che ieri hanno vinto contro Crystal Palace e Arsenal.

Dopo questa partita, sara’ fuga solitaria per il Liverpool? o assisteremo a una remuntada?