Vittoria del Liverpool sul Manchester United.

Il posticipo della 17′ giornata ci regala uno dei derby classici della Premier, il North-West Derby tra Liverpool e Manchester United.

Ad Anfield si respira aria di grande evento, con un derby che arriva nel momento in cui bisogna spingere per allungare in classifica e tenere a distanza il Manchester City, che ieri ha battuto proprio l’altra squadra di Liverpool: I Toffies dell’Everton. Un week end che il destino ha voluto incrociasse le due squadre delle due citta del North-West del Regno Unito.

I primi minuti ci regalano gia’ due forti emozioni con un’occasione da entrambe le parti. Al 3′ Firmino che tira una fucilata da fuori area diretta nella porta di De Gea, ma la conclusione trova la deviazione di un difensore dello United, che manda la palla in calcio d’angolo.

Subito dopo il Manchester United passa in vantaggio con Lukaku, ma il gol viene annullato per fuorigioco.

Al 9′ si rivede in avanto il Liverpool con Fabihno, ma il suo tiro termina di poco a lato. Il brasiliano ci riprova quattro minuti dopo, ma il suo tiro termina fuori.

Ma al 24′ la determinazione di Fabihno viene premiata, e’ lui infatti a propiziare il gol del vantaggio del Liverpool, con un cross insidioso in area che trova spazio all’interno dell’area e porta in vantaggio il Liverpool.

Tre minuti dopo il Liverpool potrebbe dilagare con Lovren, ma il suo colpo di testa termina alto sopra la traversa.

Al 33′ a sorpresa il Manchester United trova il gol. Allison cicca la palla compiendo una papera, ne approfitta Lingard che raccoglie palla e la deposita in rete, per il pareggio dei Red Devils.

Un gol che non scoraggia il Liverpool che si butta in avanti, e ci prova con Mane, ma il suo tiro insidioso viene parato da De Gea.

Al 43′ e’ Herrera ad avere una buona occasione per portare il Manchester United in vantaggio, ma il suo tiro insidioso viene parato da Allison, che si fa perdonare la papera che ha causato il pareggio allo United.

Il primo tempo si conclude con un occasione di Fabihno che da fuori area fa partire una sassata, che trova l’opposizione di un difensore dello United che devia la palla in angolo.

Nel secondo tempo e il Liverpool ad avere la prima occasione pericolosa, grazie ad un incursione in area del brasiliano Firmino, che tira a botta sicura ma trova l’opposizione di De Gea che salva il risultato. Subito dopo ci prova Lovren con una bordata da fuori area, che termina altissima sopra la traversa.

Al 69′ ci prova il difensore Van Dijk con un tiro dall’interno dell’area che viene deviato in angolo da un difensore. Sull’angolo successivo e’ la volta di Firmino che tira a botta sicura, ma trova un De Gea ispirato che salva il risultato.

Al 73′ il duro e intenso lavoro del Liverpool viene premiato, grazie a Shaquiri, che si incunea in area e lascia partire un tiro che non lascia scampo a De Gea, e porta in vantaggio i Reds.

E nel giro di sette minuti il fantasista svizzero, trova anche la doppietta personale, con un tiro da fuori area, che trova una deviazione e spiazza De Gea, per il gol del 3-1.

Liverpool che potrebbe dilagare al 90′ con Firmino ma il suo tiro termina di poco alto.

Si conclude cosi una partita che ha visto il Liverpool completo dominatore del gioco e delle occasioni, e meritevole della vittoria ottenuta, che conferma il suo primato in classifica. I ragazzi di Klopp sembrano non perdere un colpo.

Per Mourihno con la sconfitta di oggi si allonatanano le chance di prendere il treno per la zona Champions, e la sua panchina continua a scricchiolare.